Le complicatissime parrucche barocche di carta di un’artista russa

Asya Kozina ritaglia la carta e fa meraviglie

Scultura
di Simone Stefanini facebook 3 febbraio 2016 09:47
Le complicatissime parrucche barocche di carta di un’artista russa

parucca via

 

Se pensate che a ritagliare la carta siamo buoni tutti, dopo queste foto dovrete ricredervi. L’artista russa Asya Kozina prende in prestito costumi e mode storiche per creare delle parrucche incredibili e dettagliatissime, tutte fatte di carta.

Nella sua ultima serie, l’artista si riappropria delle acconciature selvagge di uomini e donne di epoca vittoriana e le ricalca in queste spettacolari composizioni in cui la carta viene arricciata, tagliata e incastrata in modo perfetto.

Occasionalmente vengono aggiunte decorazioni che rendono il tutto ancora più barocco, tipo fiori, foglie o una barca a vela, come potete vedere nella galleria qui sotto.

 

“Le parrucche storiche mi hanno sempre affascinato”, ha dichiarato la Kozina in un’intervista a Design Boom, “specialmente quelle dell’era barocca. Si tratta di arte puramente per l’arte, per il senso estetico. Non hanno nessun senso pratico, ma sono belle. In questo caso la carta mi aiuta a evidenziare la forma principale senza essere ossessionata dai dettaglio  inutili.”

 

 via

 

Nel 2014 l’artista ha realizzato una serie di tre vestiti da sposa mongoli, fatti sempre con la carta. Il risultato è un ibrido tra fantascienza e tradizione, come mostra la foto qui sotto. Se siete affascinati dalla sua maestria a volete vedere tutti i suoi lavori, potete seguirla sul suo profilo Behance.

 

 via

 

FONTE | Design Boom

COSA NE PENSI? (Sii gentile)