Il paese degli Stati Uniti pieno di sculture giganti di oggetti comuni

In America tutto è più grande, anche le sedie, le cassette della posta e tutto il resto

Scultura
di Simone Stefanini facebook 20 dicembre 2016 18:22
Il paese degli Stati Uniti pieno di sculture giganti di oggetti comuni

Avrete sentito spesso dire che in America tutto è più grande, però vedere una sedia grossa come un palazzo di tre piani, beh, questo proprio non ce l’aspettavamo. Succede a Casey, un paese di 3000 abitanti dell’Illinois.

Un posto diventato famoso perché è entrato nel Guinness dei Primati per ospitare le sculture di una sedia a dondolo, una cassetta della posta,  i ferri da maglia, un carillon del vento, un forcone, una matita, una gabbia per uccelli, un reggi pallina da golf e un paio di zoccoli, tutte grandi come se dovessero essere utilizzati dai giganti.

Queste installazioni sono state volute dall’uomo d’affari locale Jim Bolin, che dopo la recessione ha capito che l’unico modo per salvare Casey dalla crisi era quello di creare delle attrattive uniche nel loro genere.

Il primo a essere costruito è stato il carillon del vento, che riportava Jim ai ricordi dell’infanzia. Il suo suono gli faceva tornare in mente la nonna, che ne aveva uno appeso in veranda. È stato ultimato nel 2011 ed è perfettamente funzionante, nonostante sia alto 16 metri.

 

 mymodernmet

 

Benché tutte le creazioni siano piuttosto grandi, ci sono alcune che svettano su tutte: una è la sedia a dondolo alta 17 metri che davvero riesce a dondolare. L’altra è di sicuro la cassetta delle lettere, creata nel 2015. Al suo interno ci sono delle scale e i turisti possono salire fino in cima per vedere tutto il panorama. Ma c’è anche un’altra curiosità: la cassetta può davvero ricevere la posta e quando c’è una nuova lettera, la bandiera rossa viene tirata su.

 

 mymodernmet

 

Le sculture di Bolin sono conosciute come Big Stuff in a Small Town e sono riuscite a portare a Casey un bel po’ di turisti. Ad oggi sono meta di gite da tutti gli Stati Uniti, che come abbiamo già detto, con le cose grandi ci vanno proprio a nozze.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)