L’amica geniale di Elena Ferrante diventa una serie tv intitolata The Neapolitan Novels

Ogni libro diventerà una stagione da otto episodi

Serie TV
di Marco Villa facebook 10 febbraio 2016 12:07
L’amica geniale di Elena Ferrante diventa una serie tv intitolata The Neapolitan Novels

elena-ferrante-amica-geniale

 

È uno dei casi letterari degli ultimi anni, in Italia e nel mondo. E sappiamo quanto sia difficile che un libro italiano riesca a superare i confini e diventare davvero importante, fino a entrare nel dibattito culturale. Stiamo parlando ovviamente di Elena Ferrante, pseudonimo misterioso che ha firmato il ciclo dell’Amica Geniale, quattro volumi ambientati a Napoli a partire dagli anni ’50.

Libri che hanno raccolto un grande successo in mezzo mondo e che ora, passo dovuto, lasciano la carta per arrivare sullo schermo. Si tratta dello schermo televisivo, perché i diritti dei libri di Elena Ferrante sono stati acquistati da Fandango insieme a Wildside, per realizzare una serie tv.

 

My_Brilliant_Friend

 

Il progetto è davvero ambizioso: ogni libro del ciclo dell’Amica Geniale diventerà una stagione da otto episodi, per un totale di 32 episodi, con l’obiettivo chiaro di creare un prodotto che possa andare in onda non solo in Italia, ma anche all’estero. Il titolo sarà infatti The Neapolitan Novels e le due case di produzione italiane avranno partner stranieri: la notizia dell’adattamento è stata già rilanciata dai più importanti siti statunitensi, a conferma di come questo progetto possa diventare davvero importante nello sviluppo e nella diffusione della serialità italiana. Del resto un primo esperimento di questo tipo sarà The Young Pope, la serie tv di Paolo Sorrentino prodotta sempre da Wildside con Sky e HBO, con un cast internazionale con nomi del livello di Jude Law.

A margine dell’annuncio su L’amica geniale, Fandango e Wildside hanno comunicato di essere al lavoro anche sull’adattamento di Limonov di Emanuele Carrere e Anna di Niccolò Ammaniti.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)