In Michigan hanno approvato una legge che rende illegale sesso orale e anale

Ma mica per strada eh, proprio se sei a casa tua

Sesso
di Gabriele Ferraresi facebook 9 febbraio 2016 11:57
In Michigan hanno approvato una legge che rende illegale sesso orale e anale

In Michigan mica tanto.  Tracey Emin - In Michigan mica tanto

 

Se passate dal Michigan e siete con la vostra compagna o il vostro compagno fate attenzione a praticare sesso orale e/o anale, perché è un reato punito con fino a quindici anni di reclusione, non parliamone se avete precedenti in quello stato per reati sessuali, vi pigliate l’ergastolo.

Buffo eh? Eppure è vero.

Questa norma – voluta dal Senatore Rick Jones – è collegata alla “prevention of bestiality”, ovvero la zooerastia, una parola rara che forse vi farà piacere sapere descrive la parafilia umana di fare sesso con gli animali.

Di base vien da pensare che l’intento del legislatore fosse quello di tutelare gli animali, in caso di esseri umani che praticano sodomia con essi. Il problema però è nel legalese, la tremenda lingua con cui vengono scritte le leggi sia in Italia che altrove nel mondo, per cui da una norma che aveva un altro obiettivo, salta fuori un pasticcio.

La norma infatti è interpretabile anche come un divieto a praticare sodomia, fellatio e cunnilingus anche tra esseri umani consenzienti, senza distinzioni tra etero e omo.

Vediamo la legge nel dettaglio e nel paragrafo incriminato

 

Screen_Shot_2016-02-05_at_3.13.09_PM

 

Traducendo a spanne “Una persona che commetta l’abominevole e detestabile crimine contro natura con un essere umano o con qualunque animale è colpevole di un reato punibile con la reclusione per non più di 15 anni”. Il problema è in “mankind”, e il Senatore Rick Jones ha promesso che proprio quel “mankind” verrà stralciato dalla legge, ma ormai è troppo tardi, e la frittata mediatica è fatta.

In ogni caso, niente paura, la Corte Suprema US ha dichiarato incostituzionali già nel 2003 tutte le leggi anti sodomia presenti al tempo in ben 12 stati degli Stati Uniti: portatevi dietro cisterne di lubrificante se vi va o campionari interi di sex toys e viaggiate sereni se passate dal Michigan, perché dubitiamo molto che vi troverete un poliziotto in camera da letto. A meno che le manette non vi piacciano e lui sia d’accordo, chiaro.  

In fondo gli States sono pieni di leggi assurde, pensate in altre epoche, mai veramente applicate, come queste

 

Vietato scopare io9 - Vietato scopare

 

Molte delle quali poi saranno anche semplici leggende metropolitane. Sarebbe bello però indagare se davvero in Arizona è reato avere più di due dildo in casa, oppure se in Texas di dildo non se ne possono avere più di sei, o se nello Utah è vietato sposare un proprio cugino ma solo fino ai 65 anni, mentre a 66 è ok.

Non c’è da badarci più di tanto. Nel resto del mondo però ci sono eccome posti dove la sodomia può costare cara, e non è una leggenda metropolitana. Non è una boutade, come nel caso del Michigan.

 

Negli stati rossi, l'omosessualità è illegale  Negli stati rossi, l’omosessualità è illegale

 

Ecco. La mappa interattiva della ILGA, la International Lesbian, Gay, bisexual, trans and intersex Association è ben più seria della buffa legge del Michigan.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)