In Giappone c’è un incredibile campo da basket fatto di led interattivi

Il campo si anima e sembra di stare dentro un videogioco. Spettacolare!

Sport
di Giulio Pons facebook 28 settembre 2016 15:15
In Giappone c’è un incredibile campo da basket fatto di led interattivi

led campo da basket 1 campo basket led  Golem13.fr - Sembra parquet, ma stanno facendo stretching su dei led

 

Nel campionato giapponese di basket, noto agli appassionati come Japan Basketball League (JBL), può capitare di vedere una partita giocata su un megaschermo, nel senso che tutto il pavimento del campo è un gigantesco schermo formato da decine di migliaia di led, niente parquet di legno quindi, quella è roba vecchia.

L’effetto è incredibile perché si mescola l’aspetto sportivo, fisico, assolutamente reale, con l’intrattenimento virtuale del videogioco. Un affascinante mescolamento di reale e digitale come avviene nella realtà aumentata, quando col cellulare inquadri un oggetto e sullo schermo succede qualcosa di virtuale collegato però alla realtà. Qui guardi la realtà ma uno schermo sembra volerla risucchiare nel tuo cellulare.

Questi giocatori di basket è come se fossero dentro ad un videogioco

 

#BLEAGUE 開幕2戦目 #ものすごーく楽しかった #ハマりそうな予感

A video posted by 上田聖子 (@seiko_u1224) on

 

Con una tecnologia del genere, purtroppo (o per fortuna a seconda dei gusti), si possono fare degli effetti speciali tamarrissimi, come potete vedere nel video successivo dove si vedono anche le fasi iniziali dello show di presentazione del campo di gioco.

 

Ci vorrebbe un po’ di moderazione quindi, ma non c’è dubbio che durante la partita questo sistema sia un modo molto bello di evidenziare le azioni di gioco e di mostrare i punteggi.

Questa meraviglia dell’intrattenimento sportivo si trova nel Yoyogi National Gymnasium di Tokyo e, cercando su Internet scopriamo che non è neanche il primo campo del genere, dato che un campo simile era già stato realizzato nel 2014 in Cina, a Shangai, per un evento sponsorizzato da Nike.

Chissà quando arriverà in Italia.

FONTE | golem13, engadget

COSA NE PENSI? (Sii gentile)