Il salto con l’asta dal punto di vista della bellissima Allison Stokke

È successo di nuovo: ci siamo innamorati di prima mattina di un’atleta

Sport
di Marco Villa facebook 12 febbraio 2015 10:57
Il salto con l’asta dal punto di vista della bellissima Allison Stokke

maxresdefault

Uno dei motivi di interesse dell’atletica leggera è la sua semplicità: correre, saltare ostacoli, gettare pesi. Poche regole, gesti e tecniche istintive.

Tra le discipline che non rientrano in queste categorie c’è il salto con l’asta: se saltare il più in alto possibile può essere un’idea semplice e comprensibile, farlo con un’asta che ti porta a diversi metri di altezza rimanda subito agli assedi ai castelli di epoca medievale.

Il salto con l’asta è una disciplina affascinante, che richiede grande tecnica e precisione: serve velocità, forza, esplosività, ma anche una grazia innata, che permetta di girarsi a qualche metro di altezza, prima di un tuffo sui materassi.

Per promuovere la sua Hero 4, GoPro ha affidato alcune camere alla splendida saltatrice con l’asta statunitense Allison Stokke. Le GoPro sono state installate sia sulla testa di Allison, sia sull’asta, per fornire allo spettatore un punto di vista del tutto inedito su questa particolare disciplina.

Ah, nel frattempo noi ci siamo innamorati di Allison Stokke. E non è la prima volta che ci innamoriamo di prima mattina di un’atleta.

FONTE | laughingsquid.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)