Murales che escono dalle acque, dipinti a bordo di un surf dallo street artist Hula

A mollo nell’acqua, languide e suadenti

Street Art
di Simone Stefanini facebook 21 luglio 2016 13:20
Murales che escono dalle acque, dipinti a bordo di un surf dallo street artist Hula

sean-yoro boredpanda

 

Sean Yoro, in arte Hula, è un pittore e street artist proveniente -beato lui- dalle Hawaii. Il suo marchio di fabbrica, immediatamente riconoscibile, è quello di creare dei grandi murales molto realistici di donne che escono dall’acqua. Letteralmente. I suoi lavori sono infatti creati a pelo d’acqua, su edifici abbandonati o moli sull’oceano, ma anche insu piscine o laghi.

Le sue figure, veramente spettacolari, vengono fuori dall’acqua come sirene e interagiscono con l’ambiente. Hula ha una tecnica pittorica molto buona e riesce a dar vita a queste ragazze giganti, che sembra quasi riescano a guardarti dentro l’anima.

 

Ad aggiungere difficoltà alla difficoltà, Sean dipinge i suoi lavori stando a galla sull’acqua sopra un surf. Non dev’essere facile seguire un tratto preciso, mosso dalle onde del mare, eppure lui ci riesce benissimo. Vedi cosa vuol dire essere nato alle Hawaii?

© Sean Yoro boredpanda

 

Guardate lo splendore di questa figura che si riflette nello specchio d’acqua, creando anche il suo doppelgänger in movimento. Un effetto davvero speciale, per una street art sempre più tecnica. Di certo, nessuno potrà mai dire di Hula che imbratta i muri. I suoi lavori sono semplicemente bellissimi.

© Sean Yoro

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)