60 anni fa moriva James Dean, l’eterno ribelle

Ciuffo, giacca di pelle, sguardo penetrante: tre dettagli per diventare un mito

Tv&Movie
di Simone Stefanini facebook 30 settembre 2015 09:50
60 anni fa moriva James Dean, l’eterno ribelle

dean icon 7themes - James Dean, 1931-1955

 

Esiste un’icona più grande di James Dean? Il ciuffo, lo sguardo penetrante, la giacca di pelle, l’emblema del ribelle. Oggi ricorre il sessantesimo anniversario della sua morte, di quell’incidente a bordo della sua Porsche 550 Spyder che gli ha tolto la vita e allo stesso tempo l’ha trasformato in un mito bello, dannato e per sempre ventiquattrenne. Lo stesso incidente che viene ricreato con dovizia di particolari e di perversa morbosità in Crash di David Cronenberg (1996).

 

 

James Dean è un attore universalmente conosciuto, eppure risulta accreditato solo in 3 film: “La valle dell’Eden” (1955), “Gioventù Bruciata” (1955) e “Il gigante” (1956).

dean icon tumblr - James Dean mentre guida in “Gioventù bruciata”

 

Gli omaggi e i tributi alla sua figura sono sterminati e ancora oggi è una delle facce più ritratte d’America. Qui sotto un’elaborazione digitale dell’australiano Ryan Lalot dal titolo “Only The Gentle Are Ever Really Strong”.

 

dean icon behance - © Ryan Lalot

 

Siamo abituati a vedere James Dean in versione duro, pellato o col cappello da cowboy. Forse non tutti sanno che in privato portava gli occhiali da vista e si vestiva come uno yuccie, l’evoluzione dell’hipster.

 

dean icon tumblr - James Dean versione Yuccie

 

La sua fisionomia, il suo ciuffo sono talmente riconoscibili da poter essere ritratto senza la faccia, come in questo poster del vignettista brasiliano Marcelo Faria.

 

dean icon behance - © Marcelo Faria

 

Nel 1983 il cantante Morrissey (ex Smiths) pubblicò un libro per la Babylon Books di Manchester che ripercorreva la breve e folgorante carriera dell’attore dal titolo “James Dean is not dead”.

 

dean icon morrissey-solo.com - La copertina del libro “James Dean is not dead” di Morrissey

 

Ed eccolo qui, nell’ultima cena dei miti morti giovani, in compagnia di Amy Winehouse, Jimi Hendrix, Kurt Cobain, Jim Morrison, Sid Vicious, Marilyn Monroe e Bob Marley in questo lavoro di JJ Adams.

 

dean icon cloud gallery - Rock’n’Roll reunion © JJ Adams

 

L’8 ottobre uscirà nelle sale italiane il film “Life” di Anton Corbjin (il regista tra gli altri del film “Control” su Ian Curtis e dei videoclip più belli di sempre ), sull’amicizia tra James Dean e il fotografo Dennis Stock. Dean sarà interpretata da Dane DeHaan, uno che ha sia il nome, sia il cognome molto simili all’attore. Tra gli interpreti, Robert Pattinson e Alessandra Mastronardi. Sì, quella de i Cesaroni.

 

 

Questi sono i negativi di un servizio fotografico che il vero Dennis Stock ha fatto al vero James Dean nel 1955 a New York. Le foto più iconiche dell’attore sono tutte sue.

 

dean icon tumblr - James Dean in New York, 1955 © Dennis Stock

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)