Se odiate Re Joffrey di Game of Thrones, da oggi potete abbatterlo. In senso letterale.

Finalmente potrete sfogare tutto il vostro odio

Tv&Movie
di Marco Villa facebook 4 aprile 2014 15:10
Se odiate Re Joffrey di Game of Thrones, da oggi potete abbatterlo. In senso letterale.

Provate a concentrarvi, provate a pensare a un personaggio di film, serie tv o libro veramente odioso. Qualcuno che vi provoca una reazione fisica di fastidio e insofferenza. Ecco, se siete tra gli spettatori di Game of Thrones, non potrete che dire un nome: King Joffrey, il sovrano ragazzino della casata dei Lannister, sadico e spietato. Uno dei personaggi peggiori mai visti o letti.

Da oggi potete prendervi una rivincita. In occasione della partenza della quarta stagione della serie tv, Sky Nuova Zelanda ha installato una statua di Re Joffrey in una piazza di Auckland. Tranquilli: nessun intento celebrativo, esattamente il contrario. La statua è infatti collegata a un macchinario, a sua volta collegato a Twitter.

E qui arriva il bello: gli spettatori che odiano Joffrey (ovvero tutti) possono scrivere un tweet con hashtag #BringDownTheKing: più tweet vengono inviati, più un cavo tira verso terra la statua. Sull’apposito sito Bringdowntheking.com potete vedere la statua grazie a una webcam live, mentre la barra di avanzamento mostra quanto manca al crollo della statua, che dovrebbe avvenire intorno al milionesimo tweet con l’hashtag di riferimento.

Per la gioia di tutti gli spettatori. E della famiglia Stark.

joffrey-650x870

Schermata 2014-04-04 alle 16.00.27

COSA NE PENSI? (Sii gentile)