Salviamo i drive-in americani

Tv&Movie
di Stefano Disastro facebook 27 agosto 2013 14:36
Salviamo i drive-in americani

20130814212405-Goal

Cosa c’è di più iconico nella cultura a stelle&strisce di un parcheggio nei campi, un film proiettato su schermo gigante, file di macchine, popcorn&cocacola e le pomiciate nel sedile posteriore?

Vedi alla voce drive-in.

Bene, tutto questo rischia di scomparire.

Impossibile? Mica tanto.

I drive-in sono davvero a rischio, ne sono rimasti solo 368 in tutti gli States e nei prossimi 3 mesi molti di questi rischiano seriamente di chiudere per sempre. Perchè? “Perchè è il progresso, dolcezza” direbbe qualcuno e il Progresso ha un costo, nello specifico parliamo di 100.000$ circa per passare dai classici proiettori di pellicole 35mm ai proiettori digitali.

Che fare quindi?
Honda (cosa c’entrano i giapponesi nella patria della Ford??) si è inventata una campagna davvero bellissima: ‘Honda Project Drive-In’.

Obiettivo molto semplice: salvare quanti più drive-ins su territorio americano possibili.
Ovvero salvare la #poesia mentre il futuro procede a rotto di collo verso * (aggiungere una propria profezia apocalittica a scelta)

A partire dal sito ufficiale del progetto: projectdrivein.com, Honda donerà 5 proiettori digitali ad altrettanti fortunati (o, meglio dire, più votati) drive-in. Ma tutti sono chiamati a partecipare a questa mastodontica opera di salvataggio dell’immaginario collettivo americano e, visto che si parla di progresso, con una bella campagna di foundraising 2.0 su Indiegogo (questa qui)

Applausi. Tutto davvero molto bello.

Hashtag ufficiale: #savethedrivein

 

20130814212509-Dark

Schermata 2013-08-27 alle 14.18.49

COSA NE PENSI? (Sii gentile)