Quest’uomo si farà mangiare vivo da un anaconda in tv

La tv si avvicina all’unico show che non è ancora riuscita a realizzare: la morte in diretta

Tv&Movie
di Marco Villa facebook 6 novembre 2014 14:43
Quest’uomo si farà mangiare vivo da un anaconda in tv

Discovery Channel

Di nome fa Paul Rosolie, gira per il mondo in cerca di animali pericolosi e tra qualche settimana diventerà famoso per essere il primo uomo che si farà mangiare vivo da un anaconda. Volontariamente.

Il tutto sarà trasmesso in tv, per la precisione su Discovery Channel (versione USA), in uno speciale intitolato Eaten Alive e programmato per il 7 dicembre.

Non si tratta di una diretta, ma di un documentario in cui viene mostrata la ricerca dell’anaconda, la sua cattura e il successivo esperimento: come si può vedere dal trailer (e come ovvio), Rosolie era protetto da una sorta di armatura, ma l’operazione rimane comunque decisamente estrema.

A voler fare un pensiero in più, si tratta del passo più avanzato nell’avvicinamento all’unico evento della vita umana che non è mai stato al centro di un programma televisivo, ovvero la morte. Simulata, non reale, ma comunque sfiorata, distante solo quei pochi centimetri che separano il corpo dell’essere umano dall’organismo che lo ingloberà. Soprattutto: messa in scena esclusivamente per la televisione.

Il tema è fortissimo ed emotivamente disturbante: il solo trailer lascia dietro di sé una bella angoscia, immaginatevi l’effetto della puntata intera.

FONTE | theguardian.com

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)