L’azienda di Candy Crush comprata per quasi 6 miliardi di dollari da Activision

La King Digital Entertainment fondata dall’italiano Riccardo Zacconi era quotata in borsa e ora è stata acquistata

Videogiochi
di Sandro Giorello facebook 3 novembre 2015 15:50
L’azienda di Candy Crush comprata per quasi 6 miliardi di dollari da Activision

candy-crush www.theverge.com/ - Candy Crush Saga

 

Se siete dipendenti di Candy Crush allora dovete molto a Riccardo Zacconi, l’imprenditore italiano che, insieme al suo team, ha inventato il gioco nel 2012. 47 anni, romano, ha fondato al sua King Digital Entertainment all’inizio dei 2000 in Svezia per poi spostare la sede a Londra.

L’anno scorso la King è stata quotata a Wall Street per un valore iniziale di 7 miliardi e mezzo di dollari. Oggi può vantare 474 milioni di utenti attivi al mese e Candy Crush gioca sicuramente un ruolo importante in questo risultato. Secondo il Financial Times, però, l’azienda di Zucconi è da considerare una one-hit wonder perché, nonostante abbia fatto di tutto per diversificare e creare nuovi prodotti altrettanto vincenti, di fatto il gioco rappresenta ancora un terzo dei suoi profitti. In questi giorni in molti stanno la stanno paragonando alla finlandese Rovio, che dopo il suo Angry Birds non è più riuscita a replicare un simile successo.

Ora la King è stata comprata per 5.9 miliardi di dollari dall’Activision Blizzard, una delle più grandi case produttrici di videogiochi (suoi Call of Duty World of WarCraft, per dirne due). Grazie all’acquisizione, ora la compagnia californiana potrà migliorare la sua posizione nel mercato dei giochi per mobile.

 

FONTE | Theverge.com

 

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)