Per restituire gli oggetti smarriti la KLM ha assunto un cagnolino

Lui si chiama Sherlock e ha un compito di grande responsabilità

LOL
di Elisabetta Limone 24 settembre 2014 16:23
Per restituire gli oggetti smarriti la KLM ha assunto un cagnolino

Un cagnolino come risorsa principale per il settore “Lost & Found”, ovvero gli oggetti smarriti.

A pensarci sono stati quelli di KLM, compagnia aerea olandese. Il cane in questione è un beagle e al momento è impegnato nell’aeroporto di Amsterdam-Schiphol.

Nel video di presentazione non viene spiegato nel dettaglio come funziona il suo impiego (l’idea dell’olfatto potentissimo in un posto come un aeroporto è un po’ da Topolino), ma il risultato è chiaro: vedersi correre incontro un cagnolino bellissimo che porta con sé il proprio telefono smarrito è davvero una bella cosa.

FONTE | mashable.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)