Questo ragazzo ha addestrato il suo coniglio per farsi portare la birra

Un anno di lavoro per permettersi venti secondi di pigrizia: quest’uomo ha capito tutto della vita.

Animali
di Elisabetta Limone 27 gennaio 2015 14:05
Questo ragazzo ha addestrato il suo coniglio per farsi portare la birra

Il Gran Premio Mondiale della pigrizia vede oggi l’ingresso di un nuovo membro, che punta subito alle zone alte della classifica.

Certo, non avrà la pigrizia innata di questi rivali, ma questo tizio merita più di un applauso, perché è riuscito a raggiungere un risultato eccezionale nel campo della pigrizia laboriosa. Mi spiego: la pigrizia classica è quella che spinge a fare poco o a farlo nel modo più comodo possibile. La pigrizia laboriosa è invece quella che spinge a fare un lavoro assurdo, incredibile, spesso lungo, per raggiungere un obiettivo minuscolo. È una pigrizia tutta di principio, assolutamente degna di rispetto.

E qui torniamo al tizio del video, che ha passato un anno ad addestrare il coniglio della sua fidanzata per fare in modo che gli portasse la birra. Ha costruito una specie di carrello di cartone, su cui posiziona di volta in volta del cibo, che spinge il coniglio ad appoggiarsi alla struttura e a spingerla.

Laboriosissimo, del tutto inutile. Segno di estrema genialità. Noi siamo con lui, sempre e comunque.

FONTE | Mashable.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)