Biblioteca da cabina telefonica

Un’idea per abbellire la città, promuovere la lettura e recuperare le cabine telefoniche in disuso.

Art
di superfly 21 febbraio 2012 18:25
Biblioteca da cabina telefonica

Su un’idea dell’architetto John Locke (non quello di Lost), sono state realizzate delle scaffalature in legno da applicare alle cabine telefoniche di New York City, per permettere ai cittadini di scambiarsi libri e promuovere la lettura. L’utlizzo delle cabine è drasticamente calato con la diffusione di massa dei cellulari e questo potrebbe essere un modo intelligente per recuperare le strutture e abbellire la città. Locke, che ha promosso l’iniziativa all’interno del suo “progetto di miglioramento urbano” (DUB002), realizza lo scaffale da un unico foglio di compensato e grazie alla sagomatura permette di agganciarlo alla struttura della cabina.

 

 

 

 

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)