F*UCK Art al Museum of Sex di New York

Art
di Claudia Galal 24 febbraio 2012 14:32
F*UCK Art al Museum of Sex di New York

Qualche giorno fa al Museum of  Sex di New York c’è stata la “selvaggia” inaugurazione della mostra F*UCK Art, che coinvolge un gruppo di artisti internazionali con la supervisione di Mighty Tanaka. L’obiettivo di questa collettiva è sottolineare la relazione tra sesso e arte, ponendo l’attenzione soprattutto sulla street art e sui movimenti artistici legati all’immaginario metropolitano. Fra quadri, sculture, installazioni e graffiti, il pubblico è continuamente chiamato a confrontarsi con le proprie idee sul sesso e i propri tabù e allo stesso tempo s’interroga sul limiti della rappresentazione artistica. Ci sono i dipinti sensuali di Miss Van e Mode2, i sexy collage di Aiko, le installazioni ai limiti della volgarità della trasgressiva Lush (elemento vivente della sua stessa opera) e molto altro ancora. La mostra resterà aperta fino all’8 giugno 2012.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)