Art
di Simone Stefanini 16 Dicembre 2015

I 9 gironi dell’Inferno di Dante ricreati con il LEGO mettono i brividi

Sesso, morte e violenza: i Lego come non li avete mai visti

17mfb2w2tlmp1jpg

 

Quello di cui vi parliamo oggi è un progetto molto ambizioso, che unisce il gioco più intelligente della storia con una delle opere letterarie più alte mai realizzate. Il primo è il Lego, la seconda la Divina Commedia e si ritrovano nello stesso articolo grazie all’opera meravigliosa creata dallo scultore Mihai Marius Mihu, che ha ricreato i nove gironi  dell’Inferno di Dante con i mattoncini e con gli omini LEGO.

Per i puristi: no, non tutte le punizioni dantesche corrispondono a questi diorami pop. La Divina Commedia è stata presa come spunto per costruirli, ma non è il caso di fare i pignoli: abbandonatevi al mattoncino e lasciatevi trasportare in questo viaggio tra i peccati capitali.

Una cosa è certa: i LEGO non hanno mai fatto così paura.

 

1) Il Limbo

17mf9wazl50d0jpg

La sala d’aspetto delle anime di chi non è stato battezzato e quindi mai assolto dal peccato originale che, fortunello, ogni cattolico si becca dal momento della nascita. Notare la paura nei volti di questi poveri omini LEGO.

 

2) I Lussuriosi

1334908390m_DISPLAY Mihai Marius Mihu

 

1334908430m_DISPLAY Mihai Marius Mihu

Capolavoro: un pene gigante, una vagina dalla quale esce sangue che affoga le anime, una statua di due copulanti e una povera anima terrorizzata che viene approcciata da due mistress della morte. Così imparate a godere dei piaceri della carne.

 

3) I Golosi

17mf9b9bwgxpgjpg Mihai Marius Mihu

 

17mf9bbarqwr5jpg Mihai Marius Mihu

Altra meraviglia: un luogo che ha mangiato se stesso e tutti quelli che c’erano dentro. Visto dall’alto mette i brividi. Pensateci, durante i pranzi di Natale.

 

4) Gli Avari

17mf8sybilvwxjpg Mihai Marius Mihu

 

17mf8sybl2ls6jpg Mihai Marius Mihu

Siete stati tutta la vita di braccino corto, con i serpenti nel portafogli? Avete accumulato ricchezze senza mai condividerle? Dovrete lavorare tutta la seconda vita alla forgia dei lingotti d’oro, senza poterne mai usufruire. Una tortura niente male.

 

5) Gli Iracondi

17mf95m3qw48fjpg Mihai Marius Mihu

 

17mf95k4poosdjpg Mihai Marius Mihu

Siete sempre arrabbiati? Vendicativi? Guardate che chi semina vento raccoglie morte nell’Inferno dantesco fatto coi LEGO. Una palude dalla quale gli iracondi non possono scappare, per farli arrabbiare ancora di più.

 

6) Gli Eretici

17mf8at89tqrjjpg Mihai Marius Mihu

 

17mf8at8f9xzqjpg Mihai Marius Mihu

Chi ha offeso Dio e si è schierato dalla parte di Satana sarà messo in croce al contrario, sopra fiumi di lava vomitati dal Grande Mentitore, bruciando nelle fiamme eterne. Una roba molto metal, a pensarci bene.

 

7) I Violenti

17mf8ax6hpewhjpg Mihai Marius Mihu

 

17mf8az5g6pnjjpg Mihai Marius Mihu

Chi di spada ferisce… di tutto il resto perisce. Ai violenti sono destinate torture eterne. Così imparano a non tenere le mani a posto. Dalla decapitazione all’impiccagione, e stiamo parlando di quelle più leggere.

 

8) I Fraudolenti

17mf8ar94po6kjpg Mihai Marius Mihu

 

1330566832m_SPLASH

Se siete tra quelli che rubano e truffano la gente, il demone vi mangerà il corpo, dopo aver alterato la vostra anima. Diventerete crocchette.

 

9) I Traditori

17mf8av7gcvxtjpg Mihai Marius Mihu

 

17mf8lpvbuzgajpg Mihai Marius Mihu

I traditori non hanno vita facile all’Inferno. Come vedete qui giace Lucifero, intrappolato nel ghiaccio eterno. Un monito giusto per ricordarvi che prima di tradire sarebbe il caso di pensarci due volte.

 

artist_2219927k telegraph - Mihai Mihu

Questo è lo scultore LEGO Mihai Mihu in tutto il suo splendore nerd.

FONTE | io9.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >