Art
di Simone Stefanini 5 novembre 2015

Il Kamasutra spiegato con l’architettura nelle illustrazioni di Federico Babina

Federico Babina ci ha abituato ai suoi poster in cui l’architettura si mette al servizio di vari soggetti. Stavolta è toccato alle posizioni del sesso

archisutra-1-900x1274 Federico Babina - Archisutra n.1

 

Federico Babina è tornato. Dopo aver spiegato con l’architettura la musica, il cinema e il life-style nei secoli, stavolta spiega il sesso. Sempre, come al suo solito, usando i palazzi e l’illustrazione.

Babina è un architetto e graphic designer italiano che vive a Barcellona. Il suo stile è riconoscibilissimo, così come i suoi poster. Sapevamo dall’intervista che gli abbiamo fatto di recente che aveva in cantiere un progetto che avrebbe parlato di sesso, ed eravamo curiosi di vedere il risultato.

Ecco quindi i suoi palazzoni che si amano in ogni modo, alla maniera del Kama Sutra, l’antico testo indiano in cui vengono illustrate tutte le posizioni possibili e immaginabili del sesso, da quelle basiche tipo il missionario a quelle da veri ginnasti.

Stavolta il suo tratto è più fumettistico e sembra davvero che le costruzioni si muovano per raggiungere l’estasi.

Babina ha realizzato i disegni in due e in tre dimensioni, in modo da far capire bene come avviene l’amplesso. Ciliegina sulla torta, il poster Orgytecture in cui la costruzione è sorretta da tantissime piccole abitazioni che copulano tra di loro.

 

archisutra-2-900x1274 Federico Babina - Archisutra n.2

 

archisutra-3-900x1274 Federico Babina - Archisutra

 

archisutra-5-900x1274 Federico Babina - Archisutra

 

archisutra-6-900x1274 Federico Babina - Orgytecture

 

archisutra-7-900x1274 Federico Babina - Archisutra

CORRELATI >