Rainbow Food: quando il cibo diventa un arcobaleno da fotografare

Art
di Stefano Yamato 10 ottobre 2011 09:57
Rainbow Food: quando il cibo diventa un arcobaleno da fotografare

Lo avevamo già incontrato nella sua folle (e riuscita) idea di creare un incredibile nuovo font con il bacon, il suo nome è Henry Hargreaves ed è uno dei rari casi di fotografi che ha cominciato facendo il modello per case di moda come Prada, YSL, Jil Sander. Quattro anni fa è passato dall’altra parte dell’obiettivo, diventando un richiestissimo fotografo di moda, specializzato in still life. Nel suo portfolio clienti come Ralph Lauren, New York Magazine, GQ, NYLON, Boucheron, Marie Claire e molti altri. Una delle sue passioni è però il cibo, in ogni sua forma ed in uno dei suoi ultimi lavori si è dedicato ancora una volta a fotografarlo. Il progetto si chiama “Food of the Rainbow” e cerca di riprodurre gli effetti di un arcobaleno attraverso l’uso di pietanze ed ingredienti dai colori sgargianti. Un gioco raffinato e divertente che utilizza il cibo come fosse una tavolozza di colori. Food art fotografica che forse non mette propriamente appetito, ma che indubbiamente affascina.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)