Le statuette di porcellana diventano horror

I vostri nonni non le avrebbero mai tenute nei loro salotti

Art
di Marco Villa facebook 16 maggio 2014 11:37
Le statuette di porcellana diventano horror

Lei si chiama Jessica Harrison, è inglese e ha deciso di sfatare un mito, quello delle statuette di porcellana come simbolo della perfezione femminile e del bon ton di un’epoca ormai passata.

Jessica Harrison infatti ha preso figure classiche, che abbiamo visto nei salotti di mille persone, e le ha trasformate in piccole icone horror: c’è quella che tiene in mano i bulbi oculari che si è staccata, quella che si strappa il cuore dal petto e quella decapitata.

Il tutto, ovviamente, mantenendo stile ed eleganza delle statuette originali. Un progetto che muove dalle stesse idee di quello di Penny Byrne, ma con risultati ancora più d’impatto.

[via]

Jharrison_Caroline1

Jharrison_Charlotte1

Jharrison_Fiona1

Jharrison_Georgina1

Jharrison_GraceAnne

jharrison_Mairi2

Jharrison_Rosamund2

Jharrison_Ruby1

Jharrison_Susan1

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)