Libri
di Simone Stefanini 13 Febbraio 2019

I giorni che scompaiono è il fumetto perfetto per chi ama Black Mirror

Se il parassita che hai dentro il tuo corpo fosse solo un’altra parte di te?

I giorni che scompaiono è un graphic novel di Timothé le Boucher, edita in Italia da Bao Publishing. È una storia strana, toccante e insieme molto inquietante, che piacerà molto agli amanti dell’assurdo, da Black Mirror a I Confini della Realtà.

Il protagonista del libro è Lubin Maréchal, un ragazzo che di giorno lavora come commesso in un supermercato e la notte fa l’acrobata in una compagnia teatrale. Biondo, capelli lunghi, bella presenza, con una ragazza e una vita disordinata ma tutto sommato felice.

Dopo aver battuto la testa in un incidente mentre compiva delle acrobazie, si sveglia e scopre che ha mancato un giorno, che si è svegliato dopo due giorni dall’incidente. Questa cosa capita sempre più spesso, finché non capisce la verità: c’è un altro lui che abita il suo corpo un giorno su due e che vive al posto suo una vita di cui lui non sa assolutamente niente. Dopo lo shock iniziale, Lubin cerca di comunicare con l’altro lui, lasciando dei video sul computer che hanno risposta, fin quando succede una cosa ancora più bizzarra: l’altro lui gli ruba un giorno in più, poi due, poi tre, fino a che Lubin si sveglia ed è se stesso solo poche volte l’anno. Non vi stiamo a dire come continua altrimenti vi roviniamo il finale.

Timothé le Boucher, classe 1988 e un pedigree alle Belle Arti di Angoulême, ha un tratto a metà fra il fumetto francese e il manga che, invece di addolcire una storia inquietante, la rende ancora più strana. Il suo protagonista man mano perde amici, lavoro e amore, si sveglia con persone sconosciute nel letto e lotta per riprendere possesso della sua vita, ma la missione è tutto fuori che semplice.

Un racconto sull’identità, sul dualismo tra corpo e spirito, per un viaggio allucinante nella vita di un ragazzo con un parassita sconosciuto nel corpo: se stesso.

I giorni che scompaiono – Timothé le Boucher (BAO)

Compra | Amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

49,77 €

Before they pass away

Il libro del fotogrfo inglese Jimmy Nelson raccoglie le immagini delle popolazioni che stanno scomparendo dal pianeta. Non sono solo alcune specie di animali che si stanno estinguendo, ma anche diverse popolazioni di uomini e donne che vivono ai margini del mondo o in luoghi remoti, al limite della storia e dell'esistenza, con tradizioni, usanze e costumi bellissimi. Foto emozionanti, da pelle d'oca.
31,30 €

In her kitchen

Noi tutti amiamo le nonne. Con il loro profumo di borotalco e naftalina, il grembiule sempre indosso come se fosse un’uniforme, lo sguardo eternamente dolce e affettuoso. Questo libro fotografico di Gabriele Galimberti ne racconta le cucine, i luoghi per definizione, delle nonne.
124,76 €

More than human

Gli animali sono più umani di noi? Forse. E’ questo il lavoro del fotografo londinese Tim Flach, che raccoglie in un volume tutti i suoi migliori scatti di animali che sembrano più umani degli esseri umani. Un librone pieno di grosse, bellissime e dettagliatissime foto che vi lasceranno senza parole.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
21,16 €

Un anno al vetriolo. Los Angeles Police Department, 1953

Ottantacinque foto della polizia di L.A. del 1953 diventano racconti scritti da uno dei più grandi scrittori americani viventi, un po' duro e crudo, per fare un viaggio all'inferno nella città degli angeli.
23,80 €

Là fuori. Guida alla scoperta della natura

Là fuori è una guida alla scoperta della natura, pensata e scritta per bambini e ragazzini. Un libro che risponde alle domande che nascono osservando la natura, anche in città, nei parchi, nelle aiuole, nei giardini. Alberi e fiori, nuvole e stelle, rocce e sabbia, uccelli, rettili e mammiferi... Là fuori è un libro che invita i bambini all'osservazione della natura, a notare i dettagli e insegna a stupirsi. Vi sono anche diverse attività per suscitare interesse e innescare meccanismi di gioco che sono anche percorsi formativi per i bambini.
10,43 €

The Gashlycrumb Tinies

In Inghilterra è un grande classico, firmato dall’illustratore Edward Gorey. Nelle tavole del libricino, troviamo le lettere dell’alfabeto illustrate da bambini morti. Nel senso: ogni lettera è accostata a un bambino con quell’iniziale, morto in circostanze tragiche. Per dire una cosa banale, si potrebbe dire che si tratta di immagini che sembrano uscite dall’immaginario di Tim Burton, ma avrebbe poco senso. Il bello è perdersi per qualche secondo nelle vicende di questi poveri bambini.  
85,00 €

Codex Seraphinianus

Volete provare quello che prova un bambino quando sfoglia un libro? Cioè, come ci si sente a guardare un libro e non capire proprio niente? Nel tentativo di farci provare qualcosa di simile, Luigi Serafini negli anni '70 scrisse e disegnò una specie di enciclopedia assurda, che illustra e racconta un mondo fantastico e decisamente impossibile, descritto per filo e per segno con un linguaggio inventato, caratteri incomprensibili che sembrano a prima vista un alfabeto cifrato, ma che in realtà son proprio segni a caso (come più tardi ha chiarito lo stesso autore). Un bel librone assurdo.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >