Le 10 nuove canzoni della settimana che dovete assolutamente ascoltare

Dal pop mieloso ai trip in acido, Da Gwen Stefani fino a M.I.A. Il weekend è servito

Musica
di Sandro Giorello facebook 26 febbraio 2016 10:32
Le 10 nuove canzoni della settimana che dovete assolutamente ascoltare

azaelia pitchfork-cdn.s3.amazonaws.com - Azealia Banks

 

Inauguriamo una nuova rubrica dedicata alla migliore nuova musica che potete trovare in giro. Ogni settimana vi proporremo 10 canzoni ben selezionate e scelte con il nostro gusto, dal pop più fighetto alla techno più violenta. Perfette per il weekend che avete davanti.

 

Make Me Like You  – Gwen Stefani

Ha esordito ieri nella Top 100 di Billboard con un modesto cinquantaquattresimo posto. È il secondo singolo del nuovo album This Is What the Truth Feels Like che uscirà il prossimo di 18 marzo. È un bel pezzo e questo mood funk, stile Chromeo, promette benissimo.

 

Rendezvous GirlSantigold

Oggi esce 99 cents, il nuovo album di Santigold. Troverete canzoni ben in linea con i suoi album precedenti ma anche una vena più malinconica e cupa che potrebbe dare dipendenza. Come questa Rendezvous Girl.

 

A Hundred Ropes – Minor Victories

I Minor Victories sono un super gruppo formato dal chitarrista dei Mogwai Stuart Braithwaita, il chitarrista degli Editor Justin Lockey, suo fratello James e la sempre sia lodata Rachel Goswell (Slowdive). A Hundred Ropes, il primo brano che anticipa il loro album d’esordio, è una cattiveria synth pop con botte ansiolitiche e violini strappalacrime. Capolavoro.

 

Liquid gate (ft. Bradford Cox) – Cavern of Anti Matter 

I Cavern of Anti-matter sono il nuovo progetto del fondatore degli Stereolab Tim Gane. Hanno da poco pubblicato un album assurdo dal titolo Void beats / invocation trex: è un miscuglio di elettronica, krautrock, psichedelia allucinogena e darkwave. Il primo singolo è parecchio drogatello e vede alla voce Bradford Cox dei Deerhunter.

 

Dedicated – Mavis Staples


La regina del soul Mavis Staples ha da poco pubblicato un nuovo album, Livin’ on a High Note. Prodotto da M. Ward il disco contiene canzoni composte per lei da autori importanti come Nick Cave, tUnE-yArds, Aloe Blacc e altri. Questa gliel’ha scritta Bon Iver.

 

Boom ADD – M.I.A 


Dopo Borders, M.I.A sgancia una nuova canzone dal titolo Boom ADD. La traccia riprende un intermezzo – Boom Skit – presente nel precedente album Matangi e lo sviluppa facendolo diventare un intero brano. Secondo quanto riporta Pitchfork,  Boom ADD cita la vicenda legale che l’ha coinvolta due anni fa dopo la sua esibizione al Superbowl, la voce che sentite all’inizio è quella del suo avvocato Howard King.

 

Big Beat – Azealia Banks

Prodotta dal californiano An Expresso, la nuova traccia di Azealia Banks è grezza al punto giusto, gioca con un immaginario acid e si sporca di tutti quei ricordi eurodance che ci piacciono tanto. Cosa volere di più?

 

Time Eater – Gold Panda

Il prossimo album di Derwin Schlecke, aka Gold Panda, si chiamerà Good Luck And Do Your Best ed è previsto per il 27 maggio. Da quanto ha anticipato il producer inglese, il disco avrà diverse influenze giapponesi, che messa così fa un po’ paura ma il primo singolo, Time Eater, convince parecchio.

 

Who Am I – Katy B feat Craig David & Major Lazer

Who Am I è in giro già da un po’ ma, dal momento che pochi giorni fa è uscito il video, abbiamo la scusa per inserirla tra le dieci. Il pezzo è una bomba, Katy B si merita tutta l’attenzione possibile, i Major Lazer fanno il loro sporco lavoro e tirano in ballo anche un redivivo Craig David. Fantastico.

 

Good To Love – FKA twigs

FKA twigs torna con un nuovo video, di cui è anche regista, e con un carica erotica che farebbe resuscitare anche i morti. La canzone, poi, ha un’eleganza che lascia ammutoliti. Un brano, semplicemente, enorme.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)