Modern Love: dichiara il tuo amore con le icone punk e new wave degli anni ’80

Robert Smith, Ian Curtis, gli Smiths e tutti gli eroi della new wave anni 80 diventano portatori di messaggi d’amore

Musica
di Simone Stefanini facebook 19 gennaio 2017 17:18
Modern Love: dichiara il tuo amore con le icone punk e new wave degli anni ’80

 

San Valentino è una di quelle festività obbligatorie a doppio taglio: se sei felicemente  fidanzato o sposato, ti tocca la cena col regalino, in cui dev’essere tutto perfetto e con quest’ansia si finisce spesso per litigare. Se ti sei appena lasciato oppure sei single da tanto tempo, odi tutto e tutti e vuoi solo arrivare alla giornata successiva.

No, non siamo i più grandi fan della festa degli innamorati, eppure le cartoline che abbiamo trovato su Dangerous Minds ci sono piaciute da subito. Sono opera di Matthew Lineham, un artista newyorkese che ha realizzato un’ampia serie di false cartoline di San Valentino in cui vi fanno gli auguri i più particolari volti musicali degli anni ’80.

Non si parla però di Madonna o di Michael Jackson, ma di quelli ben più oscuri e strani, che difficilmente viene da associare alla parola amore, almeno a quello che finisce bene. La sua serie New Wave mostra tra gli altri Robert Smith dei Cure, Ian Curtis dei Joy Division, Morrissey e Marr degli Smiths, Siouxsie, Gary Numan e Grace Jones. Un manipolo di simboli della musica più o meno depressiva che si fanno portatori di messaggi d’amore.

 

Matthew però non si ferma qui. Oltre alla serie sulle icone della new wave, ha creato anche una serie di cartoline che ha per tema David Bowie, una meraviglia di design retro per gli amanti del Duca Bianco.

 mlinehamart.com

Molto bella è anche la serie sull’horror anni ’80, per chi ama un amore dalle emozioni forti.

 mlinehamart.com

Se vi piacciono come piacciono a noi, le potete ordinare tutte dal sito ufficiale al costo di 14 $ per serie. La serie new wave è composta da due parti, così come la serie horror. Se poi volete distaccarvi (ma nemmeno troppo) dall’estetica anni ’80, Matthew ha creato anche le serie di cartoline di San Valentino dedicate a The Walking Dead e a Stranger Things.

Con queste premesse, non vediamo l’ora che arrivi il 14 di febbraio.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)