Questi fantastici dipinti a olio sono stati fatti usando solo le dita

La tecnica di Iris Scott dona ai dipinti un senso di movimento unico

Pittura
di Simone Stefanini facebook 11 marzo 2016 17:39
Questi fantastici dipinti a olio sono stati fatti usando solo le dita

ditasdj

 

Prima del pennello, dei gessi o della pietra, le dita erano l’estremità con la quale venivano lasciati i segni e i primi graffiti. La pittrice di Brooklyn Iris Scott dipinge i quadri a olio che vi mostriamo solamente con le dita e il risultato è strepitoso.

Non c’è niente tra me e la pittura dice la Scott, posso sentire ogni piccola variazione e posso manipolare la vernice più dura in un modo che il pennello non potrebbe mai fare.” 

Leggenda narra infatti che un giorno l’artista si trovò a dover fare un piccolo ritocco a un dipinto che aveva creato in modo tradizionale. Non avendo tempo per sciacquare i pennelli, si mise a ritoccare usando le dita e quel giorno cambiò la sua carriera per sempre.

Il modo in cui Iris usa le dita sulla tela emerge dai suoi dipinti, che danno un senso di di movimento unico. Qui ve ne proponiamo una selezione.

 

Nel caso vi domandiate come fa a essere così precisa e a creare opere così particolari e dettagliate usando i guanti, questo video vi mostra il making of del dipinto in cui il cane si scuote di dosso la pioggia.

 

 

Per un singolo quadro, la Scott riesce a usare fino a 100 diverse tonalità di colore. Il risultato è davvero sorprendente.

 

 via

 

I suoi lavori originali si trovano alla Adelman Fine Art e alla UGallery. Se vi piace il suo stile, potete rimanere aggiornati sui suoi account Facebook e Instagram. L’artista ha anche scritto un libro in cui spiega la sua tecnica e un altro tutorial video è disponibile su YouTube.

 

 via

 

Non crediate che Iris Scott sappia dipingere solo scene che ritraggono animali. I suoi ritratti alle persone e i soprattutto i panorami street sotto la pioggia sono perfetti a tal punto da sembrare belle fotografie.

 

 via

 

FONTE | This Is Colossal

COSA NE PENSI? (Sii gentile)