Foto da Pixabay
Society
di Elisabetta Limone 30 Novembre 2019

Come scegliere il migliore noleggio a lungo termine privati?

Devi cambiare auto, ti conviene comprare o noleggiare? Alcune informazioni sul noleggio a lungo termine

Uno dei settori interessati da un maggiore sviluppo, negli ultimi anni, è quello dell’auto noleggio a lungo termine, in particolare per privati.

Un automobilista, infatti, nel momento in cui deve cambiare veicolo, si ritrova numerosi dubbi, in particolare per quanto riguarda l’ambito economico, a causa dei prezzi abbastanza elevati delle automobili.

Anche un veicolo economico per l’utilizzo in città, dal prezzo medio di 10-12 mila euro, corrisponde a circa 10 stipendi medi, il che implica i numerosi dubbi dell’acquirente.

Pertanto, si valutano diverse opzioni.

Tra queste, sono nate formule alternative all’acquisto di una vettura, in particolare l’auto noleggio a lungo termine, dal prezzo più basso e con tanti altri vantaggi rispetto all’acquisto vero e proprio.

Noleggio a lungo termine (NLT)

Si tratta di un contratto tra il privato e il noleggiatore, con cui ci si accorda per l’affitto a lungo termine di una specifica autovettura.

Sono diversi gli accordi che è possibile fare con il noleggio a lungo termine, ad esempio ci si può accordare in base ai chilometri percorsi durante il periodo interessato (solitamente, da due a quattro anni) o in base al veicolo noleggiato, così come ci si può accordare per l’eventuale sostituzione alla fine del periodo d’interesse.

Nato in origine per le aziende e i possessori di partita IVA, il noleggio a lungo termine si è esteso da alcuni anni a tutta la popolazione, vista anche la crisi del settore dell’automobile (conseguente alla crisi generale degli ultimi anni) per quanto riguarda l’acquisto di nuovi veicoli.

Tenendo sempre conto della crisi economica, molte aziende di noleggio a lungo termine hanno rimosso la maxi rata iniziale, versata come anticipo, che limitava la scelta di molte persone per mancanza di disponibilità.

Servizi aggiuntivi

Il noleggio a lungo termine prevede il pagamento di una rata mensile ben precisa, in base al modello di auto e all’accordo chilometrico preimpostato (che può essere anche illimitato nel noleggio a lungo termine senza anticipo km illimitati).

A questo, però, possono essere aggiunti dei servizi extra, quali manutenzione straordinaria, ma anche la semplice manutenzione ordinaria, così come l’assistenza stradale, oppure la sostituzione della vettura in caso di guasti o incidenti.

Ovviamente, ogni servizio extra comporta l’aumento della rata mensile, di importo variabile in base alla tipologia e al numero di servizi extra.

Allo scadere del contratto, invece, alla restituzione del veicolo sarà associata una maxi rata finale, modello preso dal leasing.

Costi del noleggio a lungo termine

Nonostante, a primo impatto, possa sembrare quasi più costoso dell’acquisto di un’auto, ci sono numerosi fattori da considerare per il noleggio a lungo termine.

L’acquisto di una vettura comporta spese di bollo, revisione, tagliando e assicurazione, che faranno lievitare, nel corso degli anni, le spese di migliaia di euro.

Nel noleggio a lungo termine, invece, tutte queste sono spese a carico del noleggiatore e, di conseguenza, la differenza di prezzo risulterà meno vicina.

A questo bisognerà associare tutti i servizi extra che è possibile includere, che non sono, ovviamente, presenti in caso di acquisto.

Infatti, assistenza stradale, manutenzione ordinaria e straordinaria, così come l’auto sostitutiva, saranno tutte a carico vostro quando sarà necessario. Tutto ciò, ovviamente, accrescerebbe ulteriormente le spese, se il noleggio e l’acquisto venissero paragonati a parità di servizi.

Infine, ma decisamente non meno importante, con l’avanzare dell’età dell’auto, aumento i problemi e le sostituzioni, con costi decisamente elevati, che renderanno il possesso di un’auto vecchia decisamente poco conveniente.

Con il noleggio a lungo termine, l’auto è sempre nuova o quasi e, di conseguenza, i danni e le sostituzioni saranno sempre poco frequenti e, spesso, a carico del proprietario.

Facendo due conti, quindi, noleggiare un’auto è decisamente più conveniente rispetto all’acquisto vero e proprio.

A chi conviene il noleggio a lungo termine?

Se siete persone che amano tenere le auto a lungo termine, con chilometraggi decisamente bassi (ad esempio, inferiori ai 5 mila chilometri per anno), allora potrebbe convenire maggiormente comprare un’auto.

Diversamente, se non vi importa del possesso dell’auto, o se percorrete diversi chilometri l’anno, allora è decisamente più conveniente noleggiare un’auto a lungo termine, in quanto la svalutazione è direttamente proporzionale al numero di chilometri percorsi.

Inoltre, se siete soggetti molto impegnati, che non hanno tempo per ricordarsi di bolli, assicurazioni, tagliandi, revisioni e manutenzione dell’auto, non ci dovrebbero essere ulteriori dubbi a riguardo.

Infine, nel caso di soggetti possessori di partita IVA, vi è una detrazione pari al 100% del totale, senza alcuna soglia di spesa massima.

Se si vuole ulteriormente risparmiare, inoltre, esiste il noleggio a lungo termine di auto usate, che comporta una riduzione della rata mensile di oltre il 20-25% del prezzo totale.

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >