Society
di Gabriele Ferraresi 16 Marzo 2016

In Corea del Nord uno studente americano è stato condannato a 15 anni di lavori forzati

Una pena esemplare per il ragazzo che aveva tentato di rubare uno striscione

 

Otto Warmbier, lo studente americano detenuto da gennaio in Corea del Nord per il tentativo di furto di uno striscione propagandistico è stato condannato a 15 anni di lavori forzati. Una pena esemplare per il ventunenne dell’Università del Wyoming, che in queste ore è stata confermata da AP.

È una storia che ha fatto il giro del mondo quella di Warmbier, soprattutto per l’ammissione di colpevolezza prima del processo, trasmessa in tv – a proposito di propaganda… – con lui in lacrime che dichiara, a proposito del crimine di cui è era accusato che si trattava de “l’errore più grave della sua vita“.

Otto Warmbier aveva raggiunto la Corea del Nord – in cui il turismo è legale: molto complicato e sconsigliabile, ma legale – con la Young Pioneer Tours, un tour operator specializzato in viaggi in quello che è uno degli ultimi stati totalitari del pianeta. La parte importante della storia, al di là dello sdegno per la condanna, riguarda però il peso diplomatico che un condannato come Otto Warmbier può avere nei rapporti tra la Corea del Nord e il resto del globo.

 

otto_warmbier_corea_nord2

 

Appena il 2 marzo scorso infatti sono state inasprite le sanzioni internazionali contro lo Stato governato da Kim Jong-un: “per la prima volta tutte le navi cargo e tutti gli aerei in ingresso e in uscita dal Paese verranno sottoposti a ispezioni. La risoluzione prevede inoltre la messa al bando della vendita di armi convenzionali e di piccolo calibro a Pyongyang. Il Segretario di Stato John Kerry ha sottolineato che le sanzioni sono le più severe da oltre vent’anni nei confronti della Corea del Nord. «Il governo nordcoreano preferisce spendere tutte le proprie risorse in irresponsabili programmi di riarmo nucleare piuttosto che in programmi di crescita dei suoi bambini», ha dichiarato subito prima del voto in Consiglio l’ambasciatore statunitense alle Nazioni Unite, Samantha Powers“, così si leggeva sul Sole24Ore appena una quindicina di giorni fa. Ora però Pyongyang ha una carta da giocarsi.

Se pensiamo che tra Stati Uniti e Corea del Nord non esistono rapporti diplomatici ufficiali, un ostaggio, magari un condannato a quindici anni di lavori forzati può essere l’ottima partenza per un negoziato in cambio di qualcosa. Questo perché anche in passato cittadini statunitensi erano stati incarcerati, detenuti per qualche mese o qualche anno, e poi liberati una volta avvenuta una qualche concessione diplomatica da parte degli Stati Uniti, lo ricorda sempre AP nella “big story” pubblicata in queste ore e firmata da Jon Chol Jin ed Eric Talmadge.

La situazione delle carceri in Corea del Nord è tra le peggiori del pianeta. A riguardo Amnesty International riporta le dichiarazioni di Jeong Kyoungil, prigioniero politico e detenuto nel campo di Yodok tra il 2000 e il 2003: “In una stanza di 50 metri quadrati dormono dai 30 ai 40 prigionieri politici. Si dorme su un’asse di legno con sopra una coperta. La giornata inizia alle 4 di mattina col primo turno, chiamato ‘il turno prima del cibo’, fino alle 7. La colazione è dalle 7 alle 8 ma ogni pasto è fatto di soli 200 grammi di zuppa di cereali preparata sommariamente. Il turno di mattina va dalle 8 alle 12, il pranzo è alle 13. Poi si lavora di nuovo fino alle 20, la cena è dalle 20 alle 21. Seguono due ore di educazione ideologica. Se non s’imparano a memoria i 10 codici dell’etica non si può andare a dormire. Il programma del giorno è questo“. Questo per quel che riguarda i dissidenti politici: è probabile che la situazione per i detenuti “tradizionali” non sia poi molto diversa.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >