Society
di Marco Villa 16 Novembre 2015

Due video per capire cosa sta succedendo davvero in Siria

Tutti i gruppi che stanno combattendo in Siria e i legami con potenze come Stati Uniti e Russia

Il primo è in inglese con sottotitoli, prodotto dal sito di news americano Vox.com e riesce a mettere in fila in cinque minuti quanto è accaduto negli ultimi 5 anni in Siria. Il secondo che trovate in fondo all’articolo è un po’ più lungo e in italiano e prova a districare tutti gli intrecci geopolitici fino alla fine della Seconda guerra mondiale, mettendo insieme qualche semplificazione di troppo, ma spiegando nel dettaglio la situazione attuale.

Sono passati pochi giorni dagli attacchi terroristici a Parigi e solo adesso iniziano a circolare i nomi degli attentatori. Già dal giorno successivo agli attentati si sa che buona parte dei responsabili degli attacchi arriva dal Belgio e che probabilmente il quartiere di Moleeenbek a Bruxelles è stato il luogo dove l’azione è stata organizzata. Al di là delle responsabilità materiali, è certo che il quadro generale in cui va inserito l’attacco è quello della guerra in Siria, che ormai da qualche anno vede in campo diverse fazioni legate ad altrettante frange della società siriana, ognuna delle quali sostenuta da stati stranieri.

Quella siriana è una situazione complessa, esplosa nei mesi successivi alla cosiddetta Primavera Araba del 2011. Le richieste di maggiore democrazia partite in paesi come Egitto e Tunisia si sono diffuse in altre nazioni dell’area, compresa la Siria, dove sono presto diventate motivo di forte scontro tra governo e oppositori. Una situazione che si è poi trasformata in una vera e propria guerra civile, in cui motivazioni politiche e religiose si sono mischiate sempre di più, portando infine alla nascita dell’ISIS, responsabile degli attacchi parigini e non solo. Tutto questo va però inserito in una cornice di politica internazionale che vede le grandi potenze mondiali legate in vari modi alle forze in campo: dalla Russia storica alleata siriana dai tempi della guerra fredda e attualmente ancora al fianco del governo di Bashir al-Assad agli Stati Uniti, che invece hanno finanziato e addestrato forze di opposizione presenti in Siria. Un quadro davvero complicato, che due video provano a spiegare in pochi minuti.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >