I dieci motivi per cui il Molise dovrebbe essere indipendente

In Scozia il referendum non è passato. In Molise passerà.

Society
di Marco Villa facebook 22 settembre 2014 15:30
I dieci motivi per cui il Molise dovrebbe essere indipendente

molise_free_1

In Scozia non è passato, ma il fallimento del referendum indipendentista non sta certo frenando la Lega: il suo segretario Matteo Salvini già parla di regioni del Nord autonome eccetera eccetera. La verità, però, è un’altra. In Italia esiste una regione che merita di essere indipendente, ma quella regione non è la Lombardia o il Veneto, ma nemmeno la Sicilia o la Sardegna. L’unica regione che merita veramente l’indipendenza è il Molise.

Ecco dieci motivi per dire sì a un Molise libero e autonomo. Ed ecco la pagina Facebook.

01. Perché nessun italiano sa dove sia. Solo i molisani lo sanno.

02. Perché Google dice che Campobasso non è il capoluogo, ma la capitale.

03. Perché una regione che ha dato i natali ad Aldo Biscardi e Antonio Di Pietro merita di avere una propria lingua ufficiale e quella lingua non può essere l’italiano.

04. Perché ha 10 volte gli abitanti di San Marino

05. Perché Isernia è il vero motore economico del paese

06. Perché ci sono più squadre di basket che di calcio

07. Perché vige una diversa rotazione delle stagioni (non tutti sanno che fu un viaggio in Molise ad ispirare a Gigi D’Alessio il celebre verso “le domeniche d’agosto quanta neve che cadrà”)

08. Perché, come in ogni paese nordico che si rispetti, il genere musicale che va per la maggiore è il post-rock.

09. Per poter finalmente sostituire i crocefissi negli uffici pubblici con l’icona più venerata: la salsiccia

10. Perché Capracotta merita una squadra in Serie A

molise_free_2

COSA NE PENSI? (Sii gentile)