Society
di Marco Villa 22 Settembre 2014

I dieci motivi per cui il Molise dovrebbe essere indipendente

In Scozia il referendum non è passato. In Molise passerà.

molise_free_1

In Scozia non è passato, ma il fallimento del referendum indipendentista non sta certo frenando la Lega: il suo segretario Matteo Salvini già parla di regioni del Nord autonome eccetera eccetera. La verità, però, è un’altra. In Italia esiste una regione che merita di essere indipendente, ma quella regione non è la Lombardia o il Veneto, ma nemmeno la Sicilia o la Sardegna. L’unica regione che merita veramente l’indipendenza è il Molise.

Ecco dieci motivi per dire sì a un Molise libero e autonomo. Ed ecco la pagina Facebook.

01. Perché nessun italiano sa dove sia. Solo i molisani lo sanno.

02. Perché Google dice che Campobasso non è il capoluogo, ma la capitale.

03. Perché una regione che ha dato i natali ad Aldo Biscardi e Antonio Di Pietro merita di avere una propria lingua ufficiale e quella lingua non può essere l’italiano.

04. Perché ha 10 volte gli abitanti di San Marino

05. Perché Isernia è il vero motore economico del paese

06. Perché ci sono più squadre di basket che di calcio

07. Perché vige una diversa rotazione delle stagioni (non tutti sanno che fu un viaggio in Molise ad ispirare a Gigi D’Alessio il celebre verso “le domeniche d’agosto quanta neve che cadrà”)

08. Perché, come in ogni paese nordico che si rispetti, il genere musicale che va per la maggiore è il post-rock.

09. Per poter finalmente sostituire i crocefissi negli uffici pubblici con l’icona più venerata: la salsiccia

10. Perché Capracotta merita una squadra in Serie A

molise_free_2

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >