Society
di Simone Stefanini 25 Giugno 2014

Fuori dai Mondiali: tutti i meme sul morso del cannibale Suarez

La maggior parte di voi, Gazzetta alla mano, non crede ancora a quello che è successo in campo ieri durante Italia-Uruguay. Non ci possiamo appellare agli evidenti errori arbitrali, perchè ancor più evidente è il fatto che non siamo mai stati pericolosi, che non abbiamo fatto un tiro in porta. Una cosa però ha scatenato gli art attack delle pagine Facebook: il morso di Luisito Suarez alla spalla di Chiellini (anch’esso ignorato dall’arbitro Moreno. Un nome, una garanzia di sventura.)

Due multinazionali del junk food hanno addirittura condiviso questi tweet:

10472741_234416500100877_6529659201301417320_n 10500258_234411243434736_99423524670247768_n

 

Il gesto sconsiderato del cannibale recidivo Suarez ha generato più meme del matrimonio di William e Kate. Abbiamo raccolto i migliori:

1908328_234405653435295_3085605243673387745_n 10306645_234400686769125_5424783407229616083_n 10334424_234417633434097_5312506666540806150_n 10342901_234405320101995_3450156185933851122_n 10376730_234420176767176_7329297448247897256_n 10390483_234467680095759_4967146250247083320_n 10392453_234409313434929_8352145747059329231_n 10405308_234319466777247_1589490715781539983_n 10407002_234646823411178_1750710510692052313_n 10418407_234404990102028_1289499658731468919_n 10426585_667194376694392_7604046708000420603_n 10434314_234466173429243_5084030389605965471_n 10437425_10204262508823557_361347494115375522_n 10441922_234323393443521_8426135350343769151_n 10446493_234647296744464_2104745865964653539_n 10449942_234400386769155_7449244743540719542_n 10450828_234689536740240_9128820696502469133_n 10452345_734617633269641_4763253888816793422_n 10453326_234402446768949_1757877300489818523_n 10454322_234419936767200_5399895121156149379_n 10455294_234314953444365_4731785363713577807_n 10456023_234689113406949_2004201299199758396_n 10460182_234313270111200_6814476922962742866_n 10462536_234410926768101_5753690064384205611_n 10462566_234410676768126_5825197000417432070_n 10468669_234406406768553_8291467746653621999_n 10494707_234689753406885_2759426929396373046_n 10500269_234466453429215_531284807378560196_n 10500511_234692736739920_4654280114512233840_n 10502086_234443170098210_2780247464208552352_n 10502113_234443220098205_7562686852098099069_n 10502139_234405863435274_1603590465586247323_n

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >