Society
di Simone Stefanini 28 Gennaio 2015

Giornata della Memoria, tweet imbarazzanti di politici italiani

Sembra che, nella Giornata della Memoria, alcuni politici abbiano perduto quella a breve termine.

Ieri era il 27 gennaio e come ogni anno viene celebrata la commemorazione delle vittime dell’Olocausto, come designato dalla risoluzione 60/7 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1° novembre 2005. Il giorno coincide con la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, avvenuta il 27 gennaio 1945 ad opera delle truppe sovietiche dell’Armata Rossa (tranne nel film “La vita è bella” in cui un lager senza nome viene liberato dagli americani, più inclini a consegnare gli Oscar dei russi).  Il complesso di Auschwitz svolse un ruolo fondamentale nel progetto nazista di “soluzione finale del problema ebraico”. Vi furono internati membri della resistenza polacca ed intellettuali, sulle prime. Poi prigionieri di guerra sovietici, criminali comuni tedeschi, politici, prostitute, omosessuali ed ebrei. Sopra il cancello, la cinica scritta “Arbeit Macht Frei” (il lavoro rende liberi) voluta ed ideata dall’SS-Sturmbannführer Rudolph Höss ed eseguita dal fabbro, dissidente polacco Jan Liwackz, che in segno di protesta saldò la b al contrario.

[foto via]

article-1236853-07A4D4C5000005DC-733_634x463

Questo, giusto per avere un minimo di nozioni storiche, per non parlare a vanvera quando si tratta di celebrare una ricorrenza di tale drammatica portata, tenendo ben presente che tra gli alleati della Germania nazista, spiccava l’Italia fascista.

Quando ero più piccolo, al mio paese passò per  Gianfranco Fini, ai tempi giovane delfino di Almirante dell’M.S.I. Essendo il mio un paese piccolo eventi di quella portata erano imperdibili, quindi andammo a vedere che succedeva ad un comizio politico. Ricordo vividamente il saluto romano, la canzone, inno del ventennio “Giovinezza” dagli altoparlanti ed il rivolgersi al pubblico con l’appellativo di camerati. Ma, ripeto, ero piccolo, queste cose non le capivo abbastanza. Poi Gianfranco ha fatto retrofront, ha cambiato idea su Mussolini e ha scandalizzato l’estrema destra con le sue visite a Gerusalemme e le sue dichiarazioni: [foto fonte]

Schermata 2015-01-28 alle 10.46.18

Torna strano però che determinati soggetti politici pubblichino tweet commemorativi nella Giornata della Memoria. Perché un bel po’ di loro, fino a poco tempo fa, erano orgogliosamente fascisti. Altri invece, raccolgono il consenso dell’estrema destra inneggiante a Mussolini.

Schermata 2015-01-28 alle 10.06.49

Schermata 2015-01-28 alle 10.07.24

Schermata 2015-01-28 alle 10.05.04

Schermata 2015-01-28 alle 10.15.40

A ricordarlo, fortunatamente, interviene l’internet con un po’ di interessante materiale di repertorio:

Questo è il saluto romano alla convention dei giovani del Nuovo Centro Destra di Alfano:

 

Gianni Alemanno:

Alemanno - Nonleggerlo alemanno

 

Alessandra Mussolini:

alessandra-mussolini

 

 

Giuseppe Ciarrapico:

giuseppe-ciarrapico

 

Ignazio La Russa:

La Russa saluto romano fascista - Nonleggerlo la-russa

 

Renata Polverini:

saluto-romano-polverini

 

I commenti dei fan di Matteo Salvini alla sua pagina: FONTE | facebook.com

10387542_839820946063081_3622257249618037153_n

 

Tra le tante celebrazioni,  quella di Paolo Bernini, giovane politico animalista del Movimento 5 Stelle che posta questa immagine, paragonando di fatto il genocidio alla macellazione degli animali:

10945537_371773699668624_1317110634974271791_n

 

Quando pensi di averle viste tutte, spicca la perla di idiozia del giorno:   Francesco Sole, opinionista fortunatamente non politico, posta questo status, che incarna perfettamente l’anestesia cerebrale dell’italiano medio:

Schermata 2015-01-28 alle 02.25.07

Alcune persone farebbero davvero bene a non parlare, durante la Giornata della Memoria.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >