libro uniformi suore
Society
di Sandro Giorello 17 Novembre 2016

Looking Good, il libro stilosissimo che spiega tutto sugli abiti delle suore

Più di quaranta esempi di abiti e uniformi, con tanto di storia, miracoli, persecuzioni e lotte di potere. Rappresentante sugli abiti religiosi

libro-suore libro uniformi suore graphicdesignand.com - Looking Good: A Visual Guide to the Nun’s Habit

 

Da poco è stato pubblicato Looking Good: A Visual Guide to the Nun’s Habit. Distribuito dalla GraphicDesign& e curato dalla laureata in teologia Veronica Bennett e dall’illustratore Ryan Todd, è un libro che analizza, sia a livello stilistico che religioso, le varie differenze tra i tanti tipi di abiti religiosi indossati dalle suore.

 

 

Il libro riporta più quaranta esempi di abiti religiosi di congregazioni differenti. A partire dall’abito tradizionale nero, fino a quello marrone delle suore di San Felice da Cantalice o quello color pesca delle suore del Carmelo apostolico, ogni uniforme viene raccontata e spiegata nei suoi tratti più significativi e rappresentata dai tratti minimali ed eleganti di Ryan Todd.

 

_dsf0750-developed-low-res libro uniformi suore graphicdesignand.com - Looking Good: A Visual Guide to the Nun’s Habit

 

Molti di noi identificano le suore dal loro abito apparentemente semplice e pochi, invece, capiscono come la loro uniforme corrisponda a un preciso codice visivo.” – spiega la casa editrice – “La storia di ogni abito religioso è una storia di relazioni inquiete, di lotte tra i potenti ed i poveri. Sono storie della politica, dell’assistenza sociale e del ruolo delle donne nella società. Rappresentano l’interazione tra la cultura, la moda e la fede.

 

L'abito da suora tradizionale libro uniformi suore graphicdesignand.com - L’abito da suora tradizionale

 

Nel testo di accompagnamento alle illustrazioni troviamo sia la storia dell’abito, che i miracoli, le visioni e gli avvenimenti storici che hanno coinvolto quella specifica comunità di suore.

In Looking Good, grafica e illustrazione sono usati con precisione” – conclude la GraphicDesign& – “L’intento è quello di decifrare una delle forme più suggestive e durature di identità visiva e presentarla con uno stile più fresco e innovativo, proprio in un momento dove l’attenzione verso questo tipo di argomenti sembra in declino”.

FONTE | Creativereview.co.uk

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
50,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >