Society
di Elisabetta Limone 6 Agosto 2021

Lo scaldabagno elettrico istantaneo conviene?

Questa è una domanda più che legittima, ma la cui validità può essere compresa fino in fondo soltanto da coloro che abitano in case dove non è possibile installare una caldaia a gas o un impianto solare termico. Anche chi detiene l’immobile in qualità di affittuario è spesso soggetto a questo tipo di problematica, ed è costretto a ricorrere a un boiler elettrico per provvedere al fabbisogno di acqua calda sanitaria.

Dovendo obbligatoriamente ricorrere a questo tipo di soluzione, però, ai fini del consumo energetico sono più convenienti gli scaldabagni elettrici istantanei oppure quelli ad accumulo?

Scaldabagno elettrico istantaneo: dove è consigliato

Non ci vuole una laurea in matematica per capire che uno scaldabagno elettrico istantaneo, in termini di consumo energetico, risulta più efficiente rispetto a un modello ad accumulo; nonostante assorbono una potenza in watt superiore, infatti, questi modelli consumano solo ed esclusivamente nel momento in cui si apre il rubinetto.

Sotto questo aspetto, però, i boiler elettrici istantanei presentano la stessa limitazione delle caldaie a gas, e cioè il ritardo nell’erogazione dell’acqua calda, che arriva al rubinetto soltanto a circa 40 secondi di distanza dall’apertura dello stesso, andando così a incidere sul consumo d’acqua. In compenso se l’acqua calda serve soltanto per lavarsi le mani oppure per fare una doccia molto veloce, la resistenza elettrica rimane in funzione per pochi minuti soltanto e questo permette un notevole risparmio sulla bolletta dell’elettricità; ma quanto è vera questa affermazione?

Se prendiamo come esempio un nucleo familiare numeroso, composto da quattro persone o più, bisogna considerare i momenti di utilizzo dello scaldabagno da parte di ognuno dei componenti della famiglia; di conseguenza appare chiaro che il vantaggio dato dal principio di funzionamento momentaneo della resistenza, viene drasticamente a mancare visto che durante la giornata il rubinetto dell’acqua calda viene aperto con una maggiore frequenza.

Il discorso cambia in un monolocale o bilocale però, dove lo spazio è ridotto e il numero degli occupanti varia da un minimo di una sola persona fino a un massimo di tre; in questo caso il contesto e le condizioni di utilizzo tendono sicuramente a privilegiare lo scaldabagno elettrico istantaneo, rispetto ai modelli ad accumulo.

L’installazione degli scaldabagni istantanei nei bagni di servizio si rivela ideale soprattutto quando questi sono situati in un ambiente professionale, o comunque lavorativo; nei negozi, nei locali pubblici e nei ristoranti, per esempio, oppure nei bagni degli ambulatori e degli studi privati. In questi contesti l’uso dell’acqua calda è sporadico, di conseguenza uno scaldabagno ad accumulo finirebbe con il consumare un quantitativo di elettricità nettamente superiore rispetto a un modello istantaneo.

Dove è preferibile installare lo scaldabagno elettrico ad accumulo

Bisogna premettere che gli scaldabagni ad accumulo non sono tutti uguali; la differenza fondamentale tra i diversi modelli sta soprattutto nella capacità del serbatoio interno infatti, che può andare da un minimo di 10 litri fino a 300 litri o anche di più, a seconda del modello e del tipo di impianto che si intende realizzare.

Questo tipo di scaldabagno comincia a risultare efficiente dal punto di vista dei consumi soltanto quando supera una certa capacità; il suo principio di funzionamento, infatti, prevede che la resistenza elettrica rimanga accesa per il tempo necessario a scaldare la riserva d’acqua contenuta nel serbatoio di accumulo, dopodiché si spegne e si riaccende soltanto quando l’acqua comincia a raffreddarsi, in modo da mantenere la temperatura costante.

Se il serbatoio ha una scarsa capacità, quindi, l’acqua tende a raffreddarsi più in fretta e la resistenza si accende più spesso; uno scaldabagno ad accumulo con un serbatoio di capacità maggiore, invece, richiede più tempo per portare l’acqua alla temperatura di esercizio, ma una volta raggiunta è in grado di mantenerla per più tempo.

Questa caratteristica rende i modelli ad accumulo ideali soprattutto per le famiglie numerose, che possono disporre di una grossa riserva di acqua già calda e pronta all’uso; l’ulteriore vantaggio di questa tipologia di boiler è quello di essere in grado di fornire acqua calda senza problemi anche in caso di apertura simultanea di più rubinetti, per esempio nel bagno e in cucina, oppure in due bagni distinti.

Conclusioni

In ultima analisi, quindi, nemmeno per le grandi compagnie che operano nel settore dell’energia è facile fornire una risposta decisiva al quesito inerente la tipologia di scaldabagno elettrico che conviene installare. Come accennato nei paragrafi precedenti infatti, questa decisione va presa in base al contesto abitativo, alla sua destinazione d’uso e a una stima dei consumi basata sul numero dei componenti del nucleo familiare oppure, nel caso di installazione in luoghi di lavoro, in base alla frequenza di utilizzo prevista.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >