Society
di Raffaele Portofino 15 Gennaio 2015

Rare e stupende foto a colori della Seconda Guerra Mondiale

Tutti i colori della guerra.

Quella che state per vedere è una collezione di fotografie della Seconda Guerra Mondiale. Niente di strano, ma queste sono a colori, di posa, esprimono lo spirito militare e la voglia di vincere per la patria, oppure momenti fin troppo rilassati. Sappiamo benissimo che nessuno di questi sorrisi è stato conservato sul campo di battaglia, nel quale le cose erano ben diverse dalla serenità millantata in queste foto e ben più vicine alle scene di un film dell’orrore.

[tutte le immagini via]

Un pilota americano sul suo aereo alla Midway Naval Base, Midway Islands, 1942

Rare Color Photographs from World War II (1)

 

Un carro armato scorta l’esercito, 1944

Rare Color Photographs from World War II (2)

 

Un gruppo di Curtiss P-40 scorta i B-24D in volo sull’Alaska, 1944

Rare Color Photographs from World War II (3)

 

Militari in servizio e scolari sostano sul ponte sul Tamigi, Londra, 1944

Rare Color Photographs from World War II (4)

 

Soldati americani liberano una città italiana completamente rasa al suolo nel 1944

Rare Color Photographs from World War II (5)

 

Un aereo B-26 Marauder, col curioso soprannome “Ginger”, 1944 

Rare Color Photographs from World War II (6)

 

Il generale americano Dwight Eisenhower sopra un carro armato, Salisbury, UK, 1944

Rare Color Photographs from World War II (7)

 

Il lancio degli USS Lexington, vicino alla Nuova Guinea, 1944

Rare Color Photographs from World War II (8)

 

Il primo piano della cabina di pilotaggio dell’aereo, 1944

Rare Color Photographs from World War II (9)

 

Due militari americano muovono una grossa bomba, nel 1944

Rare Color Photographs from World War II (10)

 

Le truppe americane sulle spiagge dell’isola di Guadalcanal, nel 1943

Rare Color Photographs from World War II (11)

 

Un soldato dorme sotto il sole

Rare Color Photographs from World War II (12)

 

Un soldato mangia il rancio sopra dei proiettili da artiglieria pesante. 1944

Rare Color Photographs from World War II (13)

 

Le truppe,americane di fronte alla fontana di Santa Lucia,  a Napoli, 1943

Rare Color Photographs from World War II (14)

 

Un’operaia all’Electric Boat Co. nel 1943

Rare Color Photographs from World War II (15)

 

Soldati inglesi e sudafricani tengono come trofeo una bandiera nazista, a Cassino, nel 1943

Rare Color Photographs from World War II (16)

 

Un soldato americano mette il TNT sotto un carro armato abbandonato tedesco, in Tunisia nel 1943

Rare Color Photographs from World War II (17)

 

Valle di El Guettar, Tunisia, 1943

Rare Color Photographs from World War II (19)

 

Cadetti alla stazione d’addestramento navale Corpus Christie

Rare Color Photographs from World War II (21)

 

L’equipaggio a bordo della portaerei Enterprise CV-6 nel 1940

Rare Color Photographs from World War II (26)

 

I fotografi della guerra di fronte al B-26 Marauder alla base, nel 1943

Rare Color Photographs from World War II (27)

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >