Society
di Simone Stefanini 26 Gennaio 2015

Tutti i mestieri delle donne del futuro, secondo queste cartoline del 1902

In queste cartoline del 1902, veniva ipotizzata la donna alle prese coi mestieri (a quel tempo) riservati agli uomini, tipo giornalista, dottore, avvocato o soldato.

Cosa poteva fare la donna media all’inizio del 1900? Poche cose. La mamma, la sposa, la casalinga, la serva, l’infermiera, la contadina. Non ci viene in mente altro. Certo, qualche caso di emancipazione femminile c’era già stato (viene in mente la scienziata, chimica e fisica Marie Curie, premio Nobel nel 1903).

Si pensi al fatto che in in Italia, il suffragio universale (cioè il diritto di voto allargato anche alle donne) c’è stato solamente nel 1946, all’indomani della seconda Guerra Mondiale. Qui invece siamo in Francia, nel 1902, cioè 42 anni prima del diritto di voto alle donne francesi (1944). I seguenti mestieri, per le donne dell’epoca, erano sogni che si sarebbero realizzati di lì a 50-60 anni. Quindi, fantascienza.

Queste cartoline furono realizzate da A. Bergertet a Nancy e balza subito all’occhio quanto le ragazze ritratte nelle foto risultino in realtà delle macchiette, delle copie dei maschi, come se quei quei mestieri, per loro, fossero davvero fantascienza.

Oggi c’è ancora molto da fare per la parità dei sessi (negli Emirati Arabi, le donne hanno iniziato a votare solo dal 2006 ed in molti altri paesi del mondo hanno minori diritti rispetto agli uomini), per non parlare delle differenze salariali o delle molestie subite di ogni tipo.

Ecco la galleria:

FONTE | vintag.es

Studentessa:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (4)

 

Dottoressa:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (5)

 

Deputato:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (6)

 

Avvocato:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (8)

 

Giornalista:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (9)

 

Cocchiere:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (10)

 

Fantino:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (11)

 

Pompiere:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (1)

 

Pittrice (ma la didascalia reca “rapin” che significa imbrattatrice):

Women of the Future Trading Cards, 1902 (12)

 

Generale:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (13)

 

Tenente:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (14)

 

Sottufficiale:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (15)

 

Zuava (soldato di fanteria delle truppe coloniali francesi)

Women of the Future Trading Cards, 1902 (2)

 

Soldato di marina:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (16)

 

Tamburino:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (17)

 

Maestra d’armi:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (3)

 

Gendarme:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (18)

 

Guardia:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (19)

 

Soldato di leva:

Women of the Future Trading Cards, 1902 (20)

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >