Society
di Stefano Disastro 31 Ottobre 2012

Vibease, quello che manca nelle vostre storie a distanza

Per la serie c’è un momento in cui le storie a distanza mancano sempre di qualcosa.

D’altronde il nostro motto è ‘Confusion is Sexy’, quindi non possiamo che fare confusione anche con le stagioni, così questo autunno gelido sembra gonfiarsi di ormoni come nemmeno la più esplosa delle primavere a dar retta all’onda sex di alcuni post degli ultimi giorni. Ecco quindi l’ennesimo post SESSUALE, dedicato alle nostre bellissime lettrici impegnate in (difficili? belle? maledette? benedette?) storie a distanza.

D’altronde è dalla prima storia d’amore a distanza più o meno clandestina che ci si inventa modi per stabilire un contatto, anche a distanze più o meno siderali. Dalle classiche lettere grondanti poesia e desiderio (e ben più prosaiche descrizioni/richieste/fantasie sessuali) consegnate da piccioni viaggiatori o ambasciatori che non portavano pene, ops volevo dire pena (scusate i giochi di parole, ultimamente non so cosa mi è preso). E via di fantasia. Poi è arrivato il telefono e con lui le conversazioni serie (& sessuali) che arricchiscono solo le compagnie telefoniche e le cornette bollenti e via di ansimi e silenzi. Poi sono arrivati gli sms, che han messo insieme telefono e lettere e rapidità, portando il livello del sesso a distanza a una dimensione ancora diversa. Roba da copy semi-professionisti. E poi è arrivato Skype e ci ha messo di mezzo anche le immagini e per un pò sembrava andare bene così. Abbastanza intimo, caldo, divertente e funzionale.  E però qualcosa manca sempre, il famoso ‘contatto’ (ma d’altronde si parla di storie a distanza per questo, no?). Bene, in attesa del teletrasporto o di Matrix e la sua realtà parallela, siamo pronti a rompere anche questa ultima barriera del contatto nelle storie a distanza.

Si chiama Vibease ed è un vibratore che funziona in remoto attaccato all’iPhone/iPad, comandato via chat da lui promette nuove emozioni e un surrogato di presenza in attesa del prossimo incontro.

Aspettate a fiondarvi nei negozi però, dovrete aspettare (ancora) però, prima di scatenare le vostre fantasie. Il Vibease non è ancora disponbile sul mercato, si può solo preordinare fino al 30 novembre qui (consegna prevista febbraio 2013).



COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
40,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >