Labirinto di neve più grande del mondo in Polonia 1
Viaggi
di Matteo Scotini 25 Gennaio 2018

Snowlandia è il labirinto di neve più grande del mondo

 

Se siete amanti dei labiriti, se vi piace perdervi e ritrovarvi, se l’unica cosa che ricordare del liceo è il Minotauro, non potete perdervi il labirinto di neve più grande del mondo, a Zakopane, in Polonia.

Zakopane non è una località particolarmente famosa in Italia, eppure è considerata la capitale d’inverno della Polonia, questo perchè la città è stata fondata nella parte settentrionale dei monti Tatra che, assieme ai monti Karkonosze, è l’unica catena montuosa del centro Europa a presentare caratteri alpini. Zakopane oggi è il più importante centro di alpinismo e sport invernali della Polonia ed è visitata da circa due milioni di turisti all’anno.

Non tutti sanno sciare, ma niente paura nella città si possono visitare ben sette musei con un’offerta culturale molto variegata: si va dal Centrum Edukacij Przyrodniczej (“Centro educativo natura“), che custodisce la flora e la fauna dei monti Tatra, al Muzeum Karola Szymanowskiego w willi Atma (“Museo Karol Szymanowski di villa Atma“), dedicato all’omonimo compositore che trascorse gli anni dal  1930 al 1935 proprio nella villa che ora ospita il museo.

Se però vi trovate a Zakopane con la famiglia e siete alla ricerca di qualcosa da fare con i vostri figli (anche se sono piccolissimi), questa città, da due anni ormai, offre un’altra attrazione che si è guadagnata addirittura un record mondiale: Snowlandia, il labirinto di neve più grande del mondo, 2500 metri quadri di estensione con pareti alte fino a due metri.

 

Basterebbe questo, perdersi nel candore della neve è già un’esperienza, ma l’offerta di questo parco divertimenti non è tutta qui: a pochi passi dal labirinto potrete ammirare un castello interamente scolpito nella neve e alcune sculture ricavate dalla stessa materia prima che in quella zona non manca mai. All’interno del complesso è presente anche un piccolo zoo (rigorosamente senza gabbie) in cui è possibile farsi un’idea della fauna dei luoghi, proprio come nel museo di storia naturale, ma in questo caso gli animali non sono impagliati.

Sappiamo tutti che le basse temperature tendono ad accorciare il fiato, ma se volte essere sicuri di rimanere senza, Snowlandia è proprio il posto che fa per voi.

 

Labirinto di neve più grande del mondo in Polonia 2

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >