Una signora di 90 anni scopre di avere un tumore e decide di fare il viaggio della vita

Beve birra, visita monumenti, sale in mongolfiera: fa tutto quello che non aveva fatto

norma tumore viaggio Driving Miss Norma - “Addio perdenti!”

 

Nel luglio 2015 – pochi giorni dopo il decesso del marito – a Norma venne diagnosticato un cancro. Secondo i medici Norma, una signora novantenne del Michigan avrebbe dovuto sottoporsi a chemioterapia e a un intervento chirurgico. Lei però si è rifiutata categoricamente.

 

Good morning, Miss Norma!

Posted by Driving Miss Norma on Wednesday, January 20, 2016

 

Ho novant’anni, non ci penso neanche“, ha risposto ai dottori. Così ha preferito godersi al massimo il tempo che le era rimasto: e ha scelto di passare gli ultimi anni della sua vita in giro per l’America con il figlio Tim, la nuora Ramie e il cane Ringo. Come mai in giro per gli Stati Uniti?

 

 

Perché Tim e Ramie sono una coppia di camperisti a tempo praticamente pieno, vivono nella loro casa viaggiante – così riporta ABC News  – e Norma non poteva restare da sola a casa senza il marito. Prendere una badante era una soluzione troppo triste, così Tim e Ramie hanno comprato un camper più grande e cominciato il loro viaggio.

 

Come on grandma, get that squirrel!

Posted by Driving Miss Norma on Tuesday, February 23, 2016

 

Norma sembra divertirsi un mondo, e lo racconta dalla pagina Facebook Driving Miss Norma. “C’è una luce nei suoi occhi che non vedevamo da tanto tempo” ha spiegato Ramie, la nuora che la accompagna nel viaggio insieme al marito e a Ringo, un cane barbone bianco che la segue ovunque e le fa sempre compagnia.

 

Love the face and the photo bomb!

Posted by Driving Miss Norma on Monday, February 22, 2016

 

Il road trip di Norma per il momento è passato da Monte Rushmore, dal parco dello Yellowstone e dal Grand Canyon, e al momento si trova un Florida.

Buon viaggio Norma!

FONTE | MyModernMet

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >