Web
di Raffaele Portofino 21 Settembre 2018

L’Enciclopedia della Fantascienza si può consultare gratis online

Una risorsa inestimabile per tutti i fan della fantascienza

Fino a qualche tempo fa, gli appassionati di fantascienza erano considerati dagli altri come delle specie di nerd sapientoni che vivevano chiusi nel loro mondo, anzi, nei loro mondi. Oggi la fantascienza fa parte a pieno titolo di quella riserva di cultura pop che stiamo rivalutando con gli anni. Molti film,  telefilm, serie tv e libri che immaginano il futuro o una qualche realtà alternativa sono ormai conosciuti da tutti e non sono più proprietà esclusiva dei sci-fi nerds.

Per saperne di più sulla fantascienza in tutte le sue forme, potete leggere The Encyclopedia of Science Fiction, una risorsa online gratuita con oltre 17.500 voci che spiegano in modo esaustivo qualunque curiosità possiate avere sul futuro immaginato nel passato.

Alcune delle sue pagine trattano argomenti super conosciuti in maniera critica, basti pensare alla saga di Star Wars, così descritta: “Un pastiche divertente che attinge a fumetti, vecchi telefilm, western, storie di James Bond, Il mago di Oz, Biancaneve, Errol Flynn spericolati e film sulla Seconda Guerra Mondiale, i cui effetti speciali e musica marziale, gratificanti e spettacolari, hanno ipnotizzato il pubblico in un’accettazione acritica del conflitto fondamentalmente assurdo, deliberatamente in stile Pulp-magazine tra il Bene e il Male.”

 

Al suo interno si parla di Isaac Asimov (“La voce chiara e infallibile di un uomo che parla la ragione, pronunciando racconti su come risolvere il vero mondo.”), Blade Runner (“nonostante i suoi molti difetti narrativi rimane uno dei film di fantascienza più importanti realizzati”), Philip K. Dick, 2001, Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick ( “il film più ambizioso della fantascienza degli anni ’60 e forse di tutti i tempi”) e del libro omonimo di Arthur C. Clarke (“la personificazione stessa di uno scrittore mai letterario”), ma anche di Jorge Luis Borges o JG Ballard e altri personaggi non strettamente associati alla fantascienza.

L’Enciclopedia della Fantascienza è uscita per la prima volta in forma fisica nel 1979 e ha vinto un premio Hugo come miglior libro di saggistica nel 1980. La seconda edizione è stata sviluppata in CD-ROM negli anni ’90 e la sua versione attuale sul web è stata lanciata nel 2011.

Oggi potete consultarla gratis sul sito ufficiale.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >