Web
di Raffaele Portofino 21 Settembre 2018

L’Enciclopedia della Fantascienza si può consultare gratis online

Una risorsa inestimabile per tutti i fan della fantascienza

Fino a qualche tempo fa, gli appassionati di fantascienza erano considerati dagli altri come delle specie di nerd sapientoni che vivevano chiusi nel loro mondo, anzi, nei loro mondi. Oggi la fantascienza fa parte a pieno titolo di quella riserva di cultura pop che stiamo rivalutando con gli anni. Molti film,  telefilm, serie tv e libri che immaginano il futuro o una qualche realtà alternativa sono ormai conosciuti da tutti e non sono più proprietà esclusiva dei sci-fi nerds.

Per saperne di più sulla fantascienza in tutte le sue forme, potete leggere The Encyclopedia of Science Fiction, una risorsa online gratuita con oltre 17.500 voci che spiegano in modo esaustivo qualunque curiosità possiate avere sul futuro immaginato nel passato.

Alcune delle sue pagine trattano argomenti super conosciuti in maniera critica, basti pensare alla saga di Star Wars, così descritta: “Un pastiche divertente che attinge a fumetti, vecchi telefilm, western, storie di James Bond, Il mago di Oz, Biancaneve, Errol Flynn spericolati e film sulla Seconda Guerra Mondiale, i cui effetti speciali e musica marziale, gratificanti e spettacolari, hanno ipnotizzato il pubblico in un’accettazione acritica del conflitto fondamentalmente assurdo, deliberatamente in stile Pulp-magazine tra il Bene e il Male.”

 

Al suo interno si parla di Isaac Asimov (“La voce chiara e infallibile di un uomo che parla la ragione, pronunciando racconti su come risolvere il vero mondo.”), Blade Runner (“nonostante i suoi molti difetti narrativi rimane uno dei film di fantascienza più importanti realizzati”), Philip K. Dick, 2001, Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick ( “il film più ambizioso della fantascienza degli anni ’60 e forse di tutti i tempi”) e del libro omonimo di Arthur C. Clarke (“la personificazione stessa di uno scrittore mai letterario”), ma anche di Jorge Luis Borges o JG Ballard e altri personaggi non strettamente associati alla fantascienza.

L’Enciclopedia della Fantascienza è uscita per la prima volta in forma fisica nel 1979 e ha vinto un premio Hugo come miglior libro di saggistica nel 1980. La seconda edizione è stata sviluppata in CD-ROM negli anni ’90 e la sua versione attuale sul web è stata lanciata nel 2011.

Oggi potete consultarla gratis sul sito ufficiale.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >