Nasce in Abruzzo la prima fontana di vino d’Italia, sarà sempre aperta

Sorgerà sulla via del Cammino di San Tommaso e sarà completamente gratuita

Alcol
di Simone Stefanini facebook 6 ottobre 2016 11:12
Nasce in Abruzzo la prima fontana di vino d’Italia, sarà sempre aperta

fontana-vino thesimplesol.com - Una fontana di vino negli Stati Uniti

 

Il 9 ottobre, dalle ore 17, a Caldari di Ortona in provincia di Chieti aprirà la prima fontana di vino d’Italia. A sgorgare dalle cannelle sempre aperte sarà il nettare rosso, per dissetare i viandanti in cerca di ristoro. Amici, prima di iniziare a sparare i fuochi d’artificio, ecco la vera notizia: la fontana di vino sarà completamente gratuita.

La fontana sarà inaugurata al termine dell’iniziativa “Dora e Sempre” della Cantina Dora Sarchese. L’idea è nata dai promotori del Cammino di San Tommaso, il viaggio sulle orme dell’apostolo che da Ortona, luogo di sepoltura del santo, fino a Roma. Cosa c’entra il santo, direte voi? C’entra, c’entra.

Nel più famoso Cammino di Santiago di Compostela, a Navarra, una delle località spagnole del percorso, i pellegrini s’imbattono nella fontana Bogedas Irache, da cui sgorga vino. Un ottimo esempio da cui prendere spunto per donare ai fedeli di San Tommaso un po’ di sana ubriacatura.

 

La fontana Bogedas Irache fnarr.net - La fontana Bogedas Irache

 

La fontana di vino si colloca in quella tradizione di ospitalità e accoglienza tipica dell’Abruzzo ed è una vera rarità, perché se è vero che ci sono altre fontane del genere in Italia (a Roma, Taranto e Gorizia), queste ultime sono aperte solo per ricorrenze particolari, mentre quella di Caldari di Ortona sarà sempre aperta per rifocillare il camminatore o per rendere ebbro il comune cittadino.

Inutile aggiungere che non ci siamo mai sentiti così vicini a San Tommaso, agli Apostoli e ai pellegrini viandanti.

FONTE | Lanciano News

COSA NE PENSI? (Sii gentile)