47mila stelline nere dipinte sul soffitto. Avete capito bene: nere!

Art
di Jon Bocconcino 13 marzo 2013 18:19
47mila stelline nere dipinte sul soffitto. Avete capito bene: nere!

Il Rijksmuseum di Amsterdam, che aprirà al pubblico il 13 aprile 2013, ha presentato oggi due nuovi grandi dipinti commissionati per il soffitto all’inglese Richard Wright, vincitore del Turner Prize.

L’installazione site-specific è, chiaramente, permanente e si trova in due anticamere situate a sinistra e a destra della galleria del museo che ospita, tra l’altro, opere celebri di Rembrandt.

Praticamente il matto si è dipinto, a mano (avete capito bene: si è dipinto!) più di 47.000 stelle nere su un whitebackground, ispirandosi – dice – all’originale muro progettato dall’architetto del Rijksmuseum, Pierre Cuypers.

Eh si, le stelle non sono gialle e il cielo non è azzurro. E voi non siete in Italia.

Richard Wright Rijksmuseum Commission1_copyright Vincent Mentzel

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)