Berndnaut Smilde: una nuvola in una stanza

Art
di Chiara Minetti 24 aprile 2012 11:14
Berndnaut Smilde: una nuvola in una stanza

Berndnaut Smilde è un artista olandese reso noto al grande pubblico per le sue nubi artificiali in ambienti suggestivi e surreali come chiese vuote o gallerie.

Il processo seguito da Swilde è il seguente:

1. Creare le condizioni perfette affinché le nuvole si creino: controllare i livelli di umidità e di temperatura dello spazio.
2. Spruzzare una breve raffica di fumo da una macchina apposta.
3. Godere del risultato.

“Mi interessa l’aspetto effimero del lavoro”, ha commentato Smilde. “La nuvola è lì per un breve istante, poi cade a pezzi”.

Il lavoro dell’artista si può osservare solamente dalle – meravigliose – fotografie scattate dei partecipanti presenti alla performance.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)