Art
di Stefano Disastro 6 marzo 2012

Case che esplodono ad Austin (Tx)

Aria di crisi in America (ma non stava passando?) e quanto ne ha fatto da traino, appunto, il mercato immobiliare con quell’allegra e fantasiosa puttanata dei mutui subprime. A questo aggiungiamoci le varie profezie post-millenaristiche e abbiamo un pò il clima in cui va ad inserirsi ‘Last New Year‘ in quel di Austin (Tx), rassegna organizzata dal collettivo di artisti Ink Tank, per indagare visivamente su come si comporterebbero le case e i propri abitanti se in questi 2012 fossimo davvero alla fine del mondo.

Una delle opere più spettacolari e potenti è senza dubbio ‘The Purge’, dell’artista Chris Whiteburch. Le immagini sotto valgono più di qualsiasi ulteriore descrizione. L’onda d’urto della crisi è (sarà?) devastante. Finedelmondo globale o meno.

 

 

 

CORRELATI >