Il dubstep spiegato da uno “scemo” [video]

Art
di Jon Bocconcino 27 giugno 2012 16:19
Il dubstep spiegato da uno “scemo” [video]

Ormai chiunque ha detto la sua sul dubstep, forse – ma non voglio esagerare – anche Nonno Rondi della Siae.

E’ talmente tanto l’hashtag mentale di questi ultimi anni che ovviamente la gente oltre ad essersene fatta un’opinione si adopera anche per riprodurre e creare proprie versioni. E’ questa la filosofia del “chiunquismo”.

Lo “scemo” in questo video è un attore, si chiama Thomas Middleditch e tutto sommato fa sorridere. Perché il dubstep è anche questo: pernacchie e versi di animali della Vecchia Fattoria.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)