Art
di Dailybest 3 ottobre 2018

Luca D’Urbino: l’illustrazione al servizio dell’attualità internazionale

In copertina dell’Economist spesso c’è lui: Luca D’Urbino, in arte D’Urbo Design

C’è un settimanale edito a Londra ma letto in tutto il mondo, si chiama The Economist e tratta le più importanti notizie di cronaca, economia, politica, affari e finanza internazionale. In copertina, spesso troviamo le illustrazioni di un designer italianissimo: Luca D’Urbino.

Luca D’Urbino nasce a Milano nel 1988 e, dopo aver esplorato il mondo è tornato a vivere a lavorare nella sua città natale. Si laurea in Disegno Industriale al Politecnico di Milano e si specializza in Illustrazione al MiMaster e in Motion Design alla c.f.p. Bauer.

Raro esemplare di rugbista-illustratore, trova nel disegno un mezzo di comunicazione rapido e semplice che sembra funzionare bene in ambito pubblicitario ed editoriale.

A partire da gennaio 2017 illustra settimanalmente articoli per The Economist, per cui ha firmato anche diverse copertine.

Una selezione di suoi clienti include: The New York Times, The Economist, La Stampa, La Repubblica, Sky, Wired, Chef Rubio, Hoover, La Marzocco, Costa Crociere, Coesia, Bonsai Ninja Studio, ComboCut Film. Il suo nome d’arte è D’Urbo Design.

Il suo stile minimale va dritto al punto e spesso l’obiettivo del suo lavoro è fare satira con pochi elementi chiave, ben contraddistinti.

Seguitelo  sul sito ufficiale, su Instagram e su Facebook.

 

La copertina dell’Economist creata da D’Urbo Design  La copertina dell’Economist creata da D’Urbo Design

CORRELATI >