Il fascino misterioso e ambiguo di New Orleans catturato in una serie di fotografie inquietanti

La città più misteriosa degli Stati Uniti, raccontata da un punto di vista unico

Art
di Marco Villa facebook 20 maggio 2014 12:30
Il fascino misterioso e ambiguo di New Orleans catturato in una serie di fotografie inquietanti

New Orleans. Una delle città più affascinanti degli Stati Uniti, grazie al suo mix di culture e storie. Una città passata negli anni sotto il controllo di Francia, Spagna e di nuovo Francia, prima di essere acquistata nel 1803 dagli Stati Uniti d’America, nati meno di trent’anni prima.

Questi incroci di culture si uniscono a quelli degli abitanti del luogo e delle popolazioni di colore, che nel corso dei secoli hanno tenuto vive tradizioni pittoresche e suggestive, come il voodoo. Per questi e mille altri motivi, il fascino di New Orleans è di quelli un po’ oscuri e malati. Un fascino nero che è stato potenziato dalla tragedia dell’uragano Katrina, che ha radicalmente cambiato volto alla città e alla percezione che tutto il mondo ha di essa.

Partendo proprio da questi spunti, il fotografo Frank Relle, originario di New Orleans, ha deciso di realizzare una serie di scatti per raccontare lo spirito della propria città, sfruttando case e strade. Grazie a una tecnica basata su una lunga esposizione e su un calibrato utilizzo di luci, Frank Relle è riuscito a realizzare fotografie in grado di raccontare storie, pur non mostrando apertamente persone o avvenimenti. Una narrazione in assenza che ricorda i quadri di Hopper e mostra il lato più misterioso e inquietante di New Orleans.

FONTE | sploid.gizmodo.com

ukepwv0k2d52fyk7urkm

omzpiefqdq0enicmrs1m

hg8djkrw4bdmnflqhajq

g1gbbiqhizw8gst7iwpr

z1iovoyrrodq7foax9md

lsgy1xw0upz1ran2o6yx

c1jzvaewmfpabfjkmtby

st5b1n1gm7cbkrhvcnqp

dkrspkn4pldfquakb6b0

ddfbsdtnucuymjcer96p

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)