Scott Scheidly: i ritratti dei dittatori in chiave pop

Art
di Chiara Minetti 22 maggio 2012 13:55
Scott Scheidly: i ritratti dei dittatori in chiave pop

I ritratti dell’artista americano Scott Scheidly rappresentano una serie d’immagini rivisitate di tiranni, dittatori e papi. Ogni ritratto è racchiuso in una cornice fucsia: da Hitler con orecchino e spilla a cuore, a Giovanni Paolo II con stuola leopardata.

Recentemente le opere di Scheidly sono state esposte alla Spoke Art Galley di San Francesco. Il suo curatore ha commentato: “I lavori di Scheidly fanno rivivere alcuni dei personaggi più famosi della storia offrendo nuovi spunti di riflessione sulla loro virilità e sul loro potere”.

Diversamente da molti artisti contemporanei le cui opere sono solo provocatorie, i ritratti di Scheidly sono anche ben fatti. Il suo uso del colore a olio ricorda i ritratti dei pittori classici e, se non fosse per la presenza della cornice, si potrebbero scambiare per i lavori di qualche maestro del passato.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)