Stop Motion e Google Maps: il commovente viaggio di un giocattolo

Art
di Stefano Yamato 5 dicembre 2011 14:37
Stop Motion e Google Maps: il commovente viaggio di un giocattolo

La Stop Motion può trasformare oggetti apparentemente inutili in protagonisti di scene emozionanti. E’ ciò che accade in questo video, nel quale un piccolo giocattolo da scrivania libera la sua voglia di visitare il mondo, usando Google Maps come mezzo di trasporto per raggiungere il mondo esterno e sciogliere quella malinconia disegnata sul suo volto. Un progetto personale del regista Tom Jenkins, che ha realizzato la stop motion attraverso una combinazione del tradizionale metodo a passo uno ed un browser per navigare sulle mappe di Google. Durante il viaggio, il piccolo giocattolo è accompagnato da tutta la stanza, che danza attorno a lui per regalargli il suo sogno di libertà. “Address is Approximate” è il titolo di questa breve opera, realizzata utilizzando il software Dragonframe Stop Motion ed una Canon 5d MkII montata su un carrello autoprodotto.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)