Alicia Vikander sarà la nuova Lara Croft e noi siamo molto contenti

L’androide di “Ex Machina” entra definitivamente nel giro delle attrici più importanti e influenti di Hollywood

Cinema
di Marco Villa facebook 29 aprile 2016 14:14
Alicia Vikander sarà la nuova Lara Croft e noi siamo molto contenti

tomb-raider-alicia-vikander

 

Torna Tomb Raider al cinema e questo si sapeva. Dopo la pubblicazione del nuovo capitolo nella saga dei videogame dell’archeologa sexy, avvenuta nel 2013, è giunto il momento di rinverdire i fasti anche della saga cinematografica.

Questo il pensiero che hanno avuto alla Warner Bros, dopo l’enorme successo dell’ultimo videogioco. Del resto, i precedenti film con protagonista Lara Croft erano andati benissimo, con oltre 400 milioni di dollari incassati.

Naturale, quindi, pensare al terzo film della saga, dopo le pellicole del 2001 e 2003. E qui entra in gioco l’elemento più importante: la protagonista. Già, perché Angelina Jolie ormai fa tutt’altro e anche il fattore anagrafico non è dalla sua.

 

vikander

 

Così è partito il casting della nuova Lara Croft e in finale sono arrivate le due attrici del momento: Daisy Ridley, ovvero Rey nell’ultimo Star Wars e Alicia Vikander, fresco premio Oscar come attrice non protagonista per The Danish Girl e già ammirata in Ex Machina.

Contro ogni pronostico, l’ha spuntata Alicia Vikander, pronta così a cambiare drasticamente genere dopo il drammone di Tom Hooper. Un cambio di rotta confermato anche dalla partecipazione a Bourne 5, nuovo titolo dedicato all’agente segreto interpretato da Matt Damon. Per compensare tutta questa botta di energia, arriverà poi in sala con Tulip Fever, film in costume ambientato in Olanda all’inizio del XVIII secolo.

Ruoli importanti e molto diversi tra loro, l’occasione perfetta per entrare definitivamente nel giro delle attrici più importanti e influenti di Hollywood. Vikander ha già dimostrato di essere bravissima. Sulla sua bellezza, invece, non c’è nemmeno bisogno di dire nulla.

 

ex-machina-alicia-vikander

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)