Angry Brands: quando i grandi logo diventano uccelli di Angry Birds

Angry Brands è un progetto del designer russo Yakushev Grigory che ha rivisitato alcuni dei più famosi logo del mondo facendoli impersonare ai popolari "uccelli arrabbiati"

Geek
di Stefano Yamato 20 agosto 2013 19:30
Angry Brands: quando i grandi logo diventano uccelli di Angry Birds

E” tempo che i gandi brand divento più cattivi, più arrabbiati. Basta buonismo, basta con il “lovemark”, i tempi sono durissimi e serve tanta rabbia per far fronte alla confusione. Ecco allora che ci pensano gli uccellacci di Angry Birds ad aiutare alcune grandi multinazionali a diventare più arrabbiate.

Il divertente progetto è chiamato Angry Brands ed è stato concepito dal designer russo Yakushev Grigory che ha rivisitato alcuni dei più famosi logo del mondo facendoli impersonare ai popolari “uccelli arrabbiati”.

 

1. Angry Brands

2.ANGRY CHROME

ANGRY CHROME

3.ANGRY APPLE

ANGRY APPLE (black to its core)

4.ANGRY STARBUCKS

ANGRY STARBUCKS (bad piggie)

5.ANGRY PRINGLES

ANGRY PRINGLES (this is the best one)

6.ANGRY PEPSI

ANGRY PEPSI (Where’s Coke? Coke plucks the fuck out of Pepsi.)

7.ANGRY TWITTER

ANGRY TWITTER ( heh )

8.ANGRY ADIDAS

ANGRY ADIDAS

9.ANGRY NIKE

ANGRY NIKE (nice swoosh beak).
Via

COSA NE PENSI? (Sii gentile)