Guarda gli oggetti più pericolosi scovati ai controlli negli aeroporti statunitensi

Geek
di Elisabetta Limone 21 luglio 2014 13:58
Guarda gli oggetti più pericolosi scovati ai controlli negli aeroporti statunitensi

La TSA è la Transportation Security Administration, ovvero l’ente statunitense che si occupa della sicurezza nei trasporti e in particolare negli aeroporti.

È qui, infatti, che vengono sequestrati centinaia di armi e oggetti pericolosi, che i viaggiatori provano a imbarcare nonostante siano vietati dai regolamenti in vigore e – vien da dire – anche dal buon senso.

La TSA ha anche un account Instagram, dove carica le immagini degli oggetti più strani e assurdi che vengono fermati ai controlli. Abbiamo fatto un giro tra quelle foto e ve ne proponiamo alcune.

FONTE | lostateminor.com

Ovviamente le pistole non possono essere portate liberamente a bordo e senz’altro non imboscandole

No, nemmeno se sono antiche o finte

Le sigarette elettroniche possono essere portate a bordo, a meno che non assomiglino a una granata

Questa invece è una granata vera e chi ha provato a portarla a bordo è stato arrestato

Coltello nascosto in un pettine:

Questo è un kit di allenamento per costruire un IED, Improvise Explosive Device, ovvero una bomba artigianale: un kit talmente ben fatto da essere TROPPO simile a un vero esplosivo

Un taser mascherato da rossetto

Bastone animato, con spada all’interno

Chiave con lama nascosta

Spray al peperoncino a forma di pistola

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)